Stampa Stampa
218

MONTAURO (CZ) – I TESORI DELLA CALABRIA NEGLI SCATTI DI “SSUD”


Oltre cinquecento presenze alla mostra fotografica itinerante di quattro tappe allestita al lido “Il Mediterraneo”

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTAURO (CZ) – 24 AGOSTO 2016 –  Può uno scatto fotografico in bianco e nero riproporre sensazioni vissute, scatenare ricordi, creare sorrisi?

Sicuramente si, questo è l’intento della mostra fotografica del “Ssud” allestita nella hall dello stabilimento balneare “Il Mediterraneo” di Roberto Sestito sul bellissimo lungomare di località Calalunga di Montauro. Oltre cinquecento le presenze, tra cui numerosi i turisti che si sono soffermati insieme agli autori degli scatti per condividere e commentare. 

Listener (4)

“Ssud” (a destra i componenti del gruppo) nasce dall’incontro di un gruppo di amici accomunati per l’amore per la Calabria e la fotografia intesa come arte espressiva. L’idea era quella  di trovare uno spazio culturale, dove la voglia di valorizzare i tanti tesori che sono presenti, storia, arte, tradizioni, bellezze naturali e  calore umano, si fondono con il desiderio di ritrovare e custodire i valori che animano la terra di Calabria, allo scopo lo scatto fotografico percepisce questo spazio, lo immortala e lo trasmette al fruitore.

La mostra si intitola ”Starde”, significato della mostra “Strade”. “Strade” è una mostra itinerante in quattro tappe. Prima tappa: Kiosko di Giovino, Seconda tappa: Libreria Ubik, Terza tappa: Lido Mediterraneo, Montauro Scalo, Quarta tappa: Lega Navale di Soverato.

I fotografi, tutti amatoriali, sono Antonella Aloisi, Carlo Strippoli, Ivan Fontana e Laura Boccuto.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.