Stampa Stampa
29

MONTAURO (CZ) – BIBLIOTECA COMUNALE, AFFIDATA LA GESTIONE


Montauro, scorcio del centro storico

Per un anno, rinnovabile, se ne occuperà l’Associazione Culturale “Fiaccola di San Pantaleone”

 di Gia. RO. (Il Quotidiano del Sud)

MONTAURO (CZ) – 30 DICEMBRE 2016 –  Ridotti i trasferimenti statali, ai comuni non rimane che ricorrere all’aiuto di associazione per il buon funzionamento della cosa pubblica a costo zero.

In questo ambito, approvato il Regolamento della Biblioteca Comunale, è stato pubblicato l’avviso pubblico per l’affidamento della gestione, nei termini indicati nell’avviso, è pervenuta la  domanda di concessione presentata dall’Associazione Culturale “Fiaccola di San Pantaleone” presente nel centro storico cittadino. La predetta associazione ha corredato la domanda con l’atto costitutivo dell’Associazione e della documentazione richiesta nell’avviso pubblico.

A dirlo il sindaco Pantaleone Procopio. “Pertanto, dice Procopio, abbiamo ritenuto di dover accogliere la predetta richiesta e, conseguentemente affidare la gestione della biblioteca Comunale all’Associazione Culturale ”Fiaccola di San Pantaleone”, la gestione della biblioteca comunale per anni uno, decorrenti dalla data di sottoscrizione della convenzione , eventualmente rinnovabile, previa valutazione della prestazione del servizio.

L’Amministrazione Comunale affida all’Associazione Culturale “Fiaccola di san Pantaleone”, che accetta, la gestione della biblioteca comunale sita in Montauro In Corso Umberto I, Sono a carico dell’Ente le spese necessarie per la dotazione e l’aggiornamento del materiale librario, per l’arredamento, per le attrezzature, per la manutenzione ordinaria e straordinaria, per l’illuminazione, per il riscaldamento.

Il Comune può fare richieste di contributo (economico o di materiale librario) alla Regione, ad altri enti pubblici, nonché a privati.  Il gestore è responsabile , del buon funzionamento della biblioteca, ne cura l’aggiornamento e l’ordinamento delle raccolte, la catalogazione e la tenuta dei registri e degli inventari;  è consegnatario dei volumi, del materiale documentario, di eventuali oggetti di carattere storico e artistico, degli arredi, dei locali e vigila sulla conservazione e il buon uso dei medesimi;  programma di concerto con l’Amministrazione comunale attività di promozione sociale e culturale; osserva e fa osservare le norme contenute nel regolamento, propone alla Giunta comunale il Regolamento interno per la funzionalità della biblioteca che dovrà tener conto , comunque , di quanto previsto nel Regolamento Comunale . L’affidamento al gestore è a titolo gratuito.

A tale proposito l’affidatario potrà disporre gratuitamente dei locali della biblioteca comunale e della sala adiacente per l’organizzazione di eventi di promozione socio culturale.                                                                                                                                          

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.