Stampa Stampa
12

MONDALI KITSURF, TRA LUCI E OMBRE


Manifestazione in corso di svolgimento a Gizzeria Lido

di REDAZIONE

GIZZERIA (CZ) –  27 LUGLIO 2018 – Qualche conferma e alcune novità rispetto alla prima giornata di gare, ma un unico comune denominatore: lo spettacolo sull’acqua.

Proseguono a gran ritmo i Campionati mondiali di Kitesurf in corso di svolgimento a Gizzeria Lido, all’Hang Loose Beach, dove circa 60 atleti provenienti da ogni parte del pianeta si stanno dando battaglia in mare per conquistare il titolo di campione del TTR World Championships 2018, che darà il pass per le Olimpiadi giovanili di ottobre a Buenos Aires. 

Sotto l’occhio vigile della giuria internazionale, la seconda giornata è andata in archivio regalando nuove emozioni agli appassionati. Le Heat si sono chiuse anticipatamente per via delle precarie condizioni meteo, ma c’è stato comunque il tempo per gli atleti di gareggiare ed ottenere punti per scalare la classifica.

Nella categoria Pump uomini si conferma in testa Adeury Corniel, giovane dominicano, seguito dal francese Benoit Gomez e dal connazionale Lorenzo Calcano.

Buona la prova dell’italiano Alessandro Caruso, che chiude piazzandosi al 5° posto della classifica generale. Nella categoria Open, in testa staziona il fortissimo tedesco Florian Gruber, seguito dai francesci Titouan Galea e Victor Bachichet. Più giù gli italiani Lorenzo Boschetti (8°), Dante Romeo Marrero (10°) e Francesco Clausi (14°).

Tra le donne, nella categoria Pump, ancora in vetta la russa Anna Fedorova, seguita dalla polacca Oliwia Hlobuczek. Sul gradino più basso del podio troviamo invece la brasiliana Maria Beatriz Dos Santos Silva.

Al 4° e 6° posto, rispettivamente, le italiane Elena Sabatini e Francesca De Marco. Francese è il primo posto tra le donne nella categoria Open, in cui a farla da padrona è ancora Poema Newland. Dopo di lei la spagnola Nina Font Castells e l’italiana Irene Tari, che si piazza terza nella classifica generale. Bene anche le altre italiane Maggie Pescetto e Sofia Tomasoni, 4° e 5° posto per loro. Le altre italiane in classifica sono Alice Ruggiu (8°), Sveva Sanseverino Di Marcellinara (10°) e Chiara Adobati (11°). 

Con la giornata di oggi, con un clima che si prevede più clemente, si entrerà nel vivo della competizione con la classifica che inizierà a delineare in maniera chiara i favoriti per la vittoria finale di domenica.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.