Stampa Stampa
11

METEO, TEMPERATURE STAZIONARIE MA AVANZANO LE NUVOLE


Attesa pioggia per venerdì prossimo sulle regione tirreniche peninsulari 

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 4 GIUGNO 2018 –  Previsioni del tempo in Italia durante la settimana.

Oggi, Nord – cielo generalmente molto nuvoloso con piogge e temporali sparsi, piu’ diffusi sulle regioni alpine e localmente anche intensi a ridosso dei rilievi piemontesi; dalla serata decisa attenuazione dei fenomeni sulle aree montuose.

CENTRO E SARDEGNA: sull’isola addensamenti compatti al primo mattino con deboli piogge sul settore centro-settentrionale, ma in successivo miglioramento. Copertura in rapida intensificazione gia’ ad inizio giornata sulle aree peninsulari con deboli piogge o rovesci sui rilievi appenninici e regioni adriatiche; dal tardo pomeriggio decisa attenuazione della nuvolosita’ con assorbimento dei fenomeni, in attesa dell’arrivo di nuove nubi compatte dalle prime ore serali su Toscana ed Umbria.

SUD E SICILIA: ampio soleggiamento, ma con aumento della nuvolosita’ cumuliforme ad evoluzione diurna tra tarda mattinata e pomeriggio nelle zone interne peninsulari con qualche debole pioggia o rovescio associato, ma in successivo esaurimento; dalla serata cielo stellato su Sicilia ed aree ioniche e con innocue velature altrove.

TEMPERATURE: minime in calo sulla Sardegna centroccidentale; senza variazioni di rilievo sul Piemonte centroccidentale, Friuli Venezia Giulia, coste molisane, Puglia, Basilicata e Calabria ioniche, e sulla Sicilia centromeridionale; in rialzo altrove; massime in diminuzione al nord-ovest, Lombardia, Emilia Romagna occidentale, Sardegna centroccidentale, coste di Toscana e Lazio settentrionale e sulla porzione piu’ occidentale della Sicilia; in aumento su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Umbria orientale, regioni centrali adriatiche e su gran parte del meridione peninsulare; stazionarie sul resto del paese.

VENTI: generalmente deboli dai quadranti meridionali al centro-nord e variabili al meridione con prevalenza del regime di brezza; mari: mossi il Mar Ligure, il Mare e Canale di Sardegna, il Tirreno ad ovest e lo Stretto di Sicilia; da poco mosso a localmente mosso lo Jonio orientale; poco mossi i restanti bacini.

Domani, Martedì 5: molte nubi al mattino sul settore centro-settentrionale con deboli rovesci o temporali su Liguria, catena alpina e su gran parte del restante Triveneto, con qualche occasionale rovescio atteso anche su coste toscane e rilievi abruzzesi; dal pomeriggio graduale attenuazione della nuvolosita’ sulle aree pianeggianti del nord ed al centro con cielo che diverra’ sereno o velato; bel tempo al meridione, salvo annuvolamenti piu’ consistenti tra Campania, Molise e Puglia garganica.

Mercoledi’ 6: ancora addensamenti compatti sull’arco alpino e prealpino, Liguria e Sardegna con deboli fenomeni convettivi associati; nuvolosita’ poco significativa, ma a tratti anche intensa sul restante centro-nord e cielo poco nuvoloso o velato al meridione.

Giovedi’ 7  – copertura che tende ad aumentare nuovamente al centro-nord e sulla Sicilia con annuvolamenti compatti su alpi e appennino centro-settentrionale con deboli fenomeni convettivi associati, piu’ diffusi e frequenti sui rilievi tra Valle d’Aosta e Piemonte occidentale e sul Friuli Venezia Giulia; transito di velature estese al meridione, piu’ spesse dalle ore pomeridiane.

Venerdi’ 8 – maltempo al nord e regioni centrali, Sardegna compresa; nuvolosita’ in graduale, deciso aumento anche al meridione, con prime precipitazioni in serata sulle regioni tirreniche peninsulari. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.