Stampa Stampa
83

METEO, DOMANI ALLERTA ARANCIONE. SCUOLE CHIUSE NEL CATANZARESE


Reggio e Lamezia allagate. Disagi anche nel Catanzarese

di Fra. POL.  

PRESERRE (CZ) – 24 NOVEMBRE 2019 – Piove, piove, piove. 

Non è uno dei passaggi della famosa canzone di Domenico Modugno ma lo scenario di forte maltempo che da stanotte ha investito la Calabria. 

Disagi un pò ovunque. Da Reggio Calabria e Lamezia Terme, allagate, ai forti disagi nel Catanzarese. 

Reggio, in particolare, è stata colpita da forti piogge e raffiche di vento: strade invase d’acqua e detriti che ostruiscono le caditoie  ed è  emergenza per i residenti. L’acqua, in alcune zone, ha raggiunto quasi il mezzo metro di altezza.

La viabilità al momento è stata interrotta a causa dell’impossibilità delle auto di transitare. I vigili del fuoco stanno intervenendo in varie zone della città. 

A causa delle avverse condizioni meteorologiche l’arcivescovo di Reggio Calabria, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, ha deciso di rinviare a domenica primo dicembre la processione della Madonna della Consolazione in programma oggi pomeriggio.

Si svolgerà regolarmente, invece, stasera alle 18, la Messa in Cattedrale.

Interdetta la tratta ferroviaria Lamezia Terme-Catanzaro.

A metà giornata un treno passeggeri si è bloccato nella galleria nel comune di Marcellinara. Sul posto i vigili del fuoco. 

Per domani ancora maltempo, prevista l’allerta arancione su tutta la Regione.

Il Comune di Catanzaro ha deciso di ordinare la chiusura delle scuole nella giornata di domani.

Stessa decisione è stata assunta dai sindaci di Amaroni, Argusto, Cardinale, Cenadi, Centrache, Gagliato, Gasperina, Montauro, Montepaone, Palermiti, Petrizzi, Squillace, Girifalco, Simeri Crichi, Chiaravalle Centrale, Olivadi, San Vito sullo Ionio, Stalettì, Vallefiorita, Satriano, Soverato e Torre di Ruggiero. 

L’Arpacal ha diramato il bollettino della Centrale Multirischi. “Dalle prime ore della giornata odierna il territorio regionale è stato interessato da precipitazioni intense che in alcune stazioni hanno fatto registrare valori cumulati assolutamente rilevanti.

In particolare nelle ultime 12 ore sono stati registrati valori significativi nelle stazioni di Fabrizia, Fabrizia, Cassari, Molochio, Taverna, Ciricilla e Santa Cristina d’Aspromonte dove le precipitazioni hanno superato i 100 mm; valori comunque importanti sono stati registrati su tutta la fascia centro meridionale.

Le stazioni anemometriche diffuse sul territorio hanno rilevato valori significativi della raffica del vento, in particolare nella stazione di Motta San Giovanni Allai si è registrato un valore di raffica superiore ai 100 km/h.I corsi d’acqua dei bacini ricadenti nella fascia centro meridionale hanno registrato un generale innalzamento del livello idrometrico. 

I modelli previsionali confermano che le precipitazioni continueranno ad interessare gran parte della nostra regione intensificandosi nelle ore centrali della giornata. Tali precipitazioni, a prevalente carattere temporalesco, saranno accompagnate da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.