Stampa Stampa
11

MENDICINO (CS) – PROGETTO IMPACT DI LEGAMBIENTE, ATTIVATO SPORTELLO INFORMATIVO SU PAC 2014-2020


A Cerisano, sabato 24 alle ore 14, distribuzione semi biologici. I temi della campagna: Sicurezza alimentare, cibo di qualità, salvaguardia risorse naturali e ambiente, multifunzionalità dell’azienda agricola

di REDAZIONE 

MENDICINO (CS) – 22 DICEMBRE 2016 – È stato attivato a Mendicino uno sportello informativo sul progetto promosso da Legambiente denominato “imPACt” (Implementare la Politica Agricola Comunitaria nel territorio italiano), la campagna di comunicazione sulla PAC 2014-2020 che si concentra su alcune misure che riguardano in particolare quelle strettamente legate alla sicurezza alimentare, al cibo di qualità, alla salvaguardia delle risorse naturali e all’ambiente e alla multifunzionalità dell’azienda agricola.

Ogni martedì, dalle ore 16 alle 20, nella sede dell’Associazione “Senza pressa senza muri” di Mendicino (in via Condotti 2), Andrea Azzinaro, del Circolo di Legambiente di Cerisano, che cura il progetto, accoglierà quanti vorranno ricevere informazioni sul futuro della Politica Agricola Comunitaria (PAC). Nel comune di Cerisano, in Piazza Zupi, sarà allestito sabato 24 dicembre, alle ore 14, un banchetto informativo che prevede anche un breve questionario sulla Pac, e la distribuzione di semi biologici di peperoncino, basilico e pomodoro.

Le azioni di progetto aiuteranno a comprendere come la nuova PAC ponga specifica attenzione sull’agricoltura verde, sulle produzioni biologiche, sulle buone pratiche agricole a basso impatto ambientale e le nuove forme di reddito e la lotta ai cambiamenti climatici.

Obiettivi progetto imPACt: far conoscere e riscoprire la bellezza e l’eccellenza dei territori rurali italiani, l’agricoltura di qualità economica, culturale, civile e sociale, l’agricoltura sostenibile – che tiene conto della salute dei cittadini e non può essere prigioniera degli interessi delle multinazionali del cibo globalizzato e degli ogm; sensibilizzare sul tema della sicurezza alimentare e informare su come la PAC sia a sostegno e promuova questo valore che rappresenta una delle priorità della Commissione.

Questo progetto andrà a coinvolgere direttamente cittadini e, in particolare, i giovani delle zone urbanizzate, facendo filtrare il messaggio che sono in gran parte i nostri stili di consumo alimentare a determinare il futuro della produzione di cibo.

Legambiente ringrazia Franco Gaudio e tutta l’Associazione “Senza pressa senza muri” di Mendicino per l’ospitalità e la concessione della sede per questa importante iniziativa.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.