Stampa Stampa
18

MANNO A OLIVERIO: «SOLDI PER GLI “STAGIONALI” O BLOCCO LA CITTADELLA»


Grazioso Manno

“Per 3 anni, dall’insediamento della Giunta Oliverio, sono rimasti a casa, senza poter lavorare, perché nel bilancio regionale non è stata prevista nessuna posta”

di Fra. POL. 

CATANZARO – 6 DICEMBRE 2018 – «Ho letto, con molta attenzione, la lettera che il presidente della Regione, Mario Oliverio, ha inviato al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, in merito alla situazione dei lavoratori Lsu-Lpu: la condivido pienamente perché questi lavoratori meritano, una volta per tutte, di essere stabilizzati».

Lo afferma Grazioso Manno, presidente del consorzio di bonifica dello Jonio catanzarese.

“Chiedo però  – aggiunge Manno – al presidente Oliverio: gli operai stagionali dei Consorzi di bonifica non hanno lo stesso diritto? Per 3 anni, dall’insediamento della Giunta Oliverio, sono rimasti a casa, senza poter lavorare, perché nel bilancio regionale non è stata prevista nessuna posta nel Bilancio regionale».

«Solo quest’anno  – sottolinea ancora –  hanno potuto effettuare 29 giornate lavorative. É giusto tutto questo? No, assolutamente no! Sono persone che non chiedono un posto dietro una scrivania, ma lavoratori utili per la pulitura di fossi, torrenti, strade interpoderali, e che lavorano sotto il sole, il freddo, la pioggia. Quindi, presidente Oliverio, è gente che merita più di tanti altri: hai previsto nel Bilancio regionale le somme per questi lavoratori?»

«Mi auguro di si – conclude – altrimenti altro che bloccare i binari della stazione ferroviaria di Lamezia. Sono pronto a bloccare la Cittadella Regionale».  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.