Stampa Stampa
32

MALTEMPO, SAN VITO CHIEDE STATO CALAMITÀ


Giunta comunale: “Situazione gravissima per intero territorio nostro Comune”

di Franco POLITO

SAN VITO SULLO IONIO (CZ)  –  3 NOVEMBRE 2018 –   La Giunta comunale del sindaco Alessandro Doria ha ribadito lo stato di gravissima emergenza in cui versa il territorio e la popolazione dopo le recenti e copiose precipitazioni dei giorni 3, 4, 5, 6 e successivi del mese di ottobre scorso.

Lo si legge in una nota dell’amministrazione cominale nella quale si sottolinea anche la necessità «di mantenere attiva la struttura operativa denominata “C.O.C. ” – Centro Operativo Comunale, per la gestione e il coordinamento dei primi interventi esecutivi di protezione civile in sede locale, riferita allo stato di emergenza dovuto alle ingenti precipitazioni».

La Giunta, tra l’altro, «ha autorizzato – si legge ancora –  il competente Ufficio Tecnico a disporre gli interventi urgenti ritenuti necessari per garantire l’incolumità pubblica, nonché per impedire l’aggravarsi della situazione in atto con conseguenti ed ulteriori danni» e ha dato atto che «ricorrono tutte le condizioni per la dichiarazione dello stato di emergenza da calamità naturale, a seguito dell’eccezionale evento alluvionale, che ha colpito il nostro Comune e gran parte della Provincia di Catanzaro».

Ed è per questo che Doria e gli assessori hanno richiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la dichiarazione dello Stato di Emergenza per calamità naturale.

Per la Regione Calabria, invece, c’è la richiesta di «assegnazione di adeguate risorse finanziarie per fronteggiare le spese correlate all’evento alluvionale e da sostenersi da parte di questo Comune».  

La Giunta ha demandato al sindaco l’inoltro della documentazione alle autorità e agli organi competenti «con l’invito a porre in essere ogni azione utile per contribuire a rimuovere la situazione di emergenza in cui versa il territorio e la popolazione interessata».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.