Stampa Stampa
132

“MAGGIO CON MARIA … ” AMARONI IN PREGHIERA PER LA ROSA MISTICA


Intenso programma di celebrazioni per il mese mariano stilato dal parroco don Roberto Corapi. Clou giorno 31 con le letterine contenenti le intenzioni dei bambini che verranno bruciate

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  1 MAGGIO 2021 – Il fiore più bello che si sia mai visto nel mondo spirituale.

È la Madonna, spesso invocata Rosa Mistica nelle preghiere e nelle litanie.

E nel nome di Maria Rosa Mistica sarà il mese mariano ad Amaroni.

Tante le celebrazioni che don Roberto Corapi ha messo in piedi assieme ai collaboratori della parrocchia di Santa Barbara Vergine e Martire.

Molta tradizione rimescolata, qualche spunto di novità, per il programma di iniziative “Maggio con Maria … Rosa Mistica” che, giocoforza, dovrà fare i conti con l’emergenza Covid e il rispetto delle prescrizioni sanitarie.

Si comincia oggi, giorno dedicato a San Giuseppe Lavoratore  e Festa del Lavoro Cristiano. Al termine della messa pomeridiana delle ore 18.00 verranno consegnati gli attestati di partecipazione alla “Mostra su San Giuseppe” organizzata nell’ambito dell’Anno GIuseppino.

Poi il salto all’8 maggio, giorno di preghiere per la Beata Vergine Maria del Rosario di Pompei. Funzioni tutte al mattino con l’esposizione dell’Eucarestia, la recita del Rosario e la Supplica alla Madonna del Rosario.

Si va al 13 maggio. Sarà giornata tutta in onore alla Beata Vegine Maria di Fatima. Il programma, tutto mattiniero, prenderà il via con le messa delle ore 8.30. Conclusione con l’omaggio floreale alla Madonnina di via Amendola.

Conclusione del mese marinano giorno 31, dedicato alla Visitazione della Beata Vergine Maria. Alle 18.00 messa nel giardino di “Casa Maria” e Atto di Affidamento alla Madonna.

Fra usanze che si rafforzano e spiritualità che si rinnovano, ecco la novità di quest’anno. Protagonisti i bambini: bruceranno le letterine contenenti le loro intenzioni destinate a Maria Santissimi.

Già, i bambini. Sempre e comunque i piccoli nella pastorale di don Roberto. Alle ore 8.00 di tutti i giorni del mese, prima dell’ingresso a scuola, reciteranno il “Buongiorno a Maria”.

Per il resto ci sarà l’appuntamento quotidiano con il Santo Rosario a “Casa Maria”. Da lunedì a sabato (ore 18.00); domenica (ore 19.00).

«Auguro a tutta la comunità un buon mese di maggio sotto lo sguardo di Maria, Rosa Mistica», il telegramma di don Roberto alle famiglie amaronesi. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.