Stampa Stampa
51

MADONNA DELLA LUCE A PALERMITI, FESTA “MACCHIATA” DA UNA RISSA TRA GIOVANI


Qualcuno sarebbe caduto a terra facendosi male alla testa, altri hanno riportato ferite e contusioni varie. Tanto che le persone che si trovavano in zona hanno allertato il Suem 118

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 29 agosto 2022)

PALERMITI (CZ) –  31 AGOSTO 2022 –  Quattro persone hanno dato vita sabato sera (27 agosto, ndr) a Palermiti ad una rissa per futili motivi.

L’episodio si è verificato mentre era in corso la festa civile nell’ambito dei tradizionali festeggiamenti in onore della Madonna della Luce, che si venera a Palermiti.

Sul palco allestito nella piazza principale del paese si stava esibendo il gruppo dei Maria Bazar, con tantissime persone concentrate nell’area spettacoli.

Molto più distante in una strada che nella parte alta del corso porta verso la zona montana il gruppo di giovani, provenienti anche da comuni viciniori, ha cominciato a litigare pare per una questione di viabilità o per un parcheggio, anche se non sono ancora chiare le circostanze che hanno portato i quattro allo scontro.

Qualcuno sarebbe caduto a terra facendosi male alla testa, altri hanno riportato ferite e contusioni varie. Tanto che le persone che si trovavano in zona hanno allertato il Suem 118.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Squillace che erano in servizio per la serata festiva e l’ambulanza privata che garantiva il servizio di assistenza per lo stesso evento.

Al termine i quattro giovani coinvolti nella rissa sono stati condotti, non in gravi condizioni, al pronto soccorso dell’ospedale di Soverato per accertamenti.

Nel pomeriggio di sabato, a Palermiti si è recato l’arcivescovo di Catanzaro-Squillace mons. Claudio Maniago, in visita alla comunità locale per la prima volta, ed ha presieduto la messa della vigilia della festa.

La serata festiva si è conclusa con il tradizionale spettacolo di fuochi artificiali.

Domenica mattina (28 agosto, ndr) invece, celebrazione della messa solenne e, nel pomeriggio, la processione per le vie cittadine.

 La devozione alla Madonna della Luce da parte dei palermitesi è legata alla località di “Murorotto” e, in particolare, al racconto del percorso che, nel lontano 1720, compì prodigiosamente la Vergine della Luce, scegliendo poi Palermiti come sua stabile dimora, dove da quel momento viene venerata.

Una coda della festa è prevista domenica 4 settembre, quando si celebrerà l’ottavario della Madonna.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.