- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

“LUCI SPENTE NEI COMUNI”, GASPERINA IN PRIMA FILA

Alcuni lampioni sono rimasti spenti tutta la notte tra il 10 e l’11 febbraio, in segno di protesta contro il caro bollette

di Franco POLITO 

GASPERINA (CZ) –  12 FEBBRAIO 2022 –  Gasperina aderisce all’iniziativa “Luci spente nei Comuni”, promossa dall’ANCI, contro l’aumento dei costi dell’energia elettrica.

Simbolicamente, su Corso Mazzini, alcuni lampioni sono rimasti spenti tutta la notte tra il 10 e l’11 febbraio, in segno di protesta.

Oltre alle famiglie ed alle imprese, anche gli enti locali non riusciranno a fronteggiare l’aumento dei costi per la fornitura dell’energia elettrica.

«Per farlo – sottolinea l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gregorio Gallello –  bisognerà aumentare qualche tariffa, non garantire la manutenzione ordinaria delle scuole, mettere in discussione i servizi pubblici, non andare incontro ad esigenze primarie della comunità, preoccuparsi poco dei disagi diffusi, rinunciare ad iniziative sociali e culturali.

Diciamo no ai rincari, per dire sì alla crescita dignitosa delle nostre comunità».