Stampa Stampa
8

LOTTA AI “FURBETTI” DEI RIFIUTI, BORGIA RAFFORZA LA VIDESORVEGLIANZA


Installate otto telecamere nella zona mare che si aggiungono alle due già esistenti

di Franco POLITO

BORGIA (CZ) –  18 LUGLIO 2021 –  «Come anticipato,  abbiamo incrementato il sistema di videosorveglianza al mare con l’installazione di altre otto telecamere che si aggiungono alle due già esistenti per rendere più sicura l’intera area e per cerca di arginare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti che tanto male fa al nostro territorio ed alla nostra salute».

Lo rende noto il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco.

Che aggiunge: «Dove non arriva il buon senso bisogna reprimere “toccando la tasca” e denunciando i reati ambientali.

Pensateci mille volte prima di buttare una busta perché sarà difficile sfuggire alle telecamere e sarà impossibile non essere immortalati dalle fototrappole nascoste in giro per tutta la zona».

Poi la promessa non esiterà «a pubblicare tutti i filmati e tutte le foto “incriminate”».

Quindi la perentoria conclusione: «Chi sporca non merita rispetto». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.