Stampa Stampa
17

LITE FRA VICINI, DENUNCIATO 48ENNE


È accaduto a Lamezia. Prima gli lancia un vaso, poi scende col bastone

di REDAZIONE

LAMEZIA TERME (CZ) –  3 NOVEMBRE 2018 –  Personale del Commissariato di P.S. di Lamezia Terme ha denunciato un uomo di 48 anni, lametino, il quale, nella serata del 31 ottobre, dapprima ha lanciato dal balcone alcuni vasi da fiore verso i suoi vicini, poi sceso per strada, armato di bastone di legno lungo un metro, li ha minacciati di morte e li ha inseguiti per colpirli, anche dentro il loro esercizio commerciale.

Una volta all’interno del locale, l’uomo ha colpito con il bastone in testa l’anziano vicino che, trasportato in ospedale, risultava aver subìto un trauma cranico con un’ampia ferita lacero contusa alla regione occipitale per giorni 15.

I poliziotti riuscivano a ricostruire l’accaduto in pochissime ore, anche grazie alla visione di filmati degli impianti di video sorveglianza esistente in zona ed alle testimonianze dei presenti, accertando che all’origine dei fatti vi sono vecchi rancori per questioni di vicinato.

Pertanto l’aggressore è stato deferito alla Procura di Lamezia Terme per lesioni personali aggravate. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.