Stampa Stampa
13

LITE FRA RICHIEDENTI ASILO, GRAVE NIGERIANO


Fermato dai carabinieri il feritore, un 30enne già noto alle forze dell’ordine. Vittima intervenuto a difesa controllore treno

di REDAZIONE 

PRESERRE (VV) –  1 SETTEMBRE 2018 –  Un richiedente asilo di nazionalità nigeriana è ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale di Vibo Valentia per le ferite riportate in un violento scontro con un altro richiedente asilo suo connazionale, avvenuto nel centro Cas di Nicotera dove i due sono ospiti.

Quest’ultimo, Abuo Onyekekachi, di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a fermo dai carabinieri della Compagnia di Tropea. Il litigio poi degenerato, secondo quanto accertato dai militari, è iniziato a bordo di un treno. La vittima, che viaggiava in treno senza biglietto, ha avuto un litigio con il controllore.

Il fermato, invece, è intervenuto a difesa del dipendente delle Ferrovie dello Stato. Il litigio tra i due nigeriani è proseguito dalla stazione fino nelle vicinanze del centro Cas dove i due si sono affrontati, la vittima con un bastone ed il fermato con una bottiglia di vetro rotta. Ad avvertire i carabinieri di Nicotera e Nicotera Marina è stato il 118 dopo che la vittima si è presentata con profondi tagli sui polsi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.