Stampa Stampa
47

LE “SARDINE” IRROMPONO IN CALABRIA


Oggi a Cosenza primo evento nella regione

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  30 NOVEMBRE 2019 –  Il movimento delle “Sardine” organizza la prima iniziativa in Calabria.

L’appuntamento è per oggi, sabato  30 novembre, alle ore 19 in piazza Santa Teresa a Cosenza, con l’evento “Sardine a Cosenza – La Calabria non si lega (per #stutarlitutti)”.

Lo annuncia una nota del movimento “6000 Sardine-La Calabria non si lega” che riferisce di essere “in stretto contatto con i ragazzi che hanno dato vita alla prima manifestazione delle ‘Sardine’ a Bologna.

“Dopo la straordinaria partecipazione al flash mob di Bologna e di Modena e ai tanti altri che si stanno organizzando – si legge nella nota stampa – abbiamo deciso di organizzarne uno anche a Cosenza, per scongiurare i possibili scenari politici pro-Salvini che si potrebbero delineare in vista delle prossime elezioni regionali”.

Nella nota il movimento “6000 Sardine-La Calabria non si lega” ricorda che “l’ultima volta che Salvini è venuto a Cosenza, il 24 settembre scorso, non è riuscito ad inaugurare la nuova sede elettorale della Lega, al grido di ‘Stutamu Salvini’ i cosentini fuori dal Teatro Morelli facevano molto più rumore di quelli dentro (pochi) arrivati ad accoglierlo.

Salvini vuole la Calabria, vuole noi, ma i calabresi non si legano.

La presenza massiccia di manifestanti a Cosenza il 24 settembre è stata la dimostrazione che la città non è con Salvini, il Sud non è con lui, quel Sud che non dimentica chi è la Lega e non dimentica i passati soprusi e le discriminazioni fatte a noi connazionali meridionali”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.