Stampa Stampa
14

LE MANI DELLE ‘NDRINE SUGLI IMPIANTI PUBBLICITARI DEL VIBONESE


L’inchiesta si allarga: blitz della Finanza anche alla Provincia

Fonte: ILVIZZARRO.IT

PRESERRE (CZ) –  Dopo il Comune di Vibo Valentia, adesso è toccato anche alla Provincia.

Si allarga l’inchiesta portata avanti dalla Guardia di finanza che, in questi giorni, ha acquisito una serie di atti sia a palazzo “Luigi Razza” che all’ente di contrada Bitonto.

L’inchiesta è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, guidata dal procuratore capo Nicola Gratteri, la cui attenzione si sarebbe concentrata su diversi settori ma, in particolare, su quello relativo agli impianti pubblicitari che insistono anche sulle arterie provinciali.

Per quel che riguarda i particolari dell’inchiesta, al momento, c’è il massimo riserbo.

L’unica cosa certa è che l’attività dei finanzieri potrebbe presto fare luce sui rapporti tra politica, pubblica amministrazione, imprenditoria e criminalità organizzata.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.