Stampa Stampa
109

LAMEZIA TERME (CZ) – NUOVA PISTA AEROPORTO E’ REALTA’


E’ lunga tre chilometri. Sarà il terzo aeroporto del Sud

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) – 23 LUGLIO 2016 –  Con l’ampliamento siamo il terzo aeroporto del Sud che ha una pista di tre km dopo Palermo e Brindisi, e prima di Bari, Trapani e Napoli che hanno una pista inferiore”.

Lo ha detto il presidente della Sacal, la società che gestisce lo scalo di Lamezia Terme, Massimo Colosimo, in occasione dell’inaugurazione della nuova pista. L’incontro è servito anche per fare il punto su quello che è stato il percorso che ha portato lo scalo a registrate, dal 2009, un aumento di traffico passeggeri del 40% con una proiezione di oltre tre milioni entro il 2025 e annunciare le attività che si stanno realizzando per “creare le condizioni strutturali affinché Lamezia diventi attrattivo del Mezzogiorno”. Colosimo ed il direttore generale Pierluigi Mancuso hanno parlato di ampliamento dell’aerostazione; hangar per aeromobili medio-grandi; raddoppio del parcheggio; terminal autolinee con riassetto della viabilità; stazione di servizio e autolavaggio; albergo 4 stelle con 120 camere e centro congressi.

Da qui Colosimo prima ed il direttore generale Pierluigi Mancuso, poi, hanno parlato dei vari progetti e delle idee che si intendono concretizzare per far sì che l’aeroporto lametino diventi competitivo. Tra essi: ampliamento della nuova aerostazione messaggeri; hangar per aeromobili medio-grandi; raddoppio del parcheggio con 550 posti auto; terminal autolinee con contestuale riassetto della viabilità; stazione di servizio e autolavaggio; albergo con 120 camere di categoria quattro stelle dotato di centro congressi. Obiettivi, questi, su cui è intervenuto anche l’assessore regionale alle Infrastrutture Roberto Musmanno che, nel definire l’aeroporto di Lamezia Terme “il più importante snodo dei trasporti regionale”, ha ricordato che “obiettivo di questa Giunta è quello di potenziare il traffico passeggeri” rimarcando che, ad esempio, “da settembre dello scorso anno abbiamo iniziato a potenziare i bus da e per l’aerostazione e questo di colpo ha generato 121 collegamenti giornalieri verso il resto della regione.

Inoltre – ha aggiunto – da pochissimi giorni abbiamo la possibilità di visualizzare questi servizi offerti nell’aerostazione con informazioni aggiornate in tempo reale anche sul tragitto che compiono gli autobus”. Quindi, ha annunciato che “dall’11 settembre sarà attiva la ‘stazione virtuale’ con la possibilità, per chi sceglie Lamezia come destinazione finale, di acquistare il biglietto su Trenitalia e salire con lo stesso biglietto sulla navetta di collegamento per l’aeroporto”. Tra i progetti in cantiere anche “il collegamento ferroviario con lo scalo aeroportuale di Lamezia che è frutto di un accordo su cui si sta lavorando per firmare un protocollo d’intesa con Trenitalia.

Obiettivo – ha concluso – è quello di chiedere il riconoscimento per lo scalo lametino di aeroporto Cor”. Presente all’incontro con la stampa anche Carlo Marfisi direttore Enac che ha parlato, tra le altre cose, di “lavoro che ha visto operare tutte le componenti” evidenziando che con l’ampliamento della pista “si è reso l’aeroporto ancora più sicuro” facendo notare che ora “gli aerei a pieno carico potranno atterrare facilmente senza fare scalo”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.