Stampa Stampa
14

LAMEZIA TERME (CZ) – IPOTESI SCIOGLIMENTO COMUNE, MASCARO IN PREFETTURA


Sindaco, che ha cominciato sciopero fame, avrà la possibilità di esporre sua linea per evitare decisione Consiglio Ministri che sarebbe determinata da infiltrazioni mafiose

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) – 21 NOVEMBRE 2017 – Il sindaco di Lamezia Paolo Mascaro oggi  sarà ricevuto dal Prefetto di Catanzaro.

Sembra che il suo appello lanciato nel corso dello sciopero della fame sia stato accolto. Mascaro da qualche giorno ha rinunciato al cibo per protestare contro il paventato sciogilmento del consiglio comunale di Lamezia Terme. 

Il sindaco, quindi, avrà la possibilità di esporre la sua linea per evitare lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose annunciato dal presidente della commissione parlamentare antimafia Rosi Bindi ieri mattina a Cosenza, la Bindi infatti crede che “il Consiglio dei ministri decidera’ questa settimana e a noi della Commissione antimafia sembra che ci siano tutti gli elementi per arrivare a questa decisione”.

Paolo Mascaro, ha lamentato di non essere stato mai ricevuto dalle autorita’ preposte per discutere dell’ipotesi di commissariamento (sarebbe il terzo in pochi anni per la quarta citta’ della Calabria) e per protesta ha annunciato lo sciopero della fame per protesta.

Comunque il suo appello ad un incontro è stato ascoltato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.