Stampa Stampa
55

LAMEZIA TERME (CZ) – FUOCO ASSASSINO, FREDDATO AVVOCATO FRANCESCO PAGLIUSO


L'avvocato Francesco Pagliuso ucciso in un agguato

Penalista raggiunto da diversi colpi di pistola mentre era in macchina. Allarme lanciato dai familiari. Indagini dei carabinieri

di REDAZIONE

LAMEZIA TERME (CZ) –  10 AGOSTO 2016 –  Un avvocato penalista, Francesco Pagliuso, di 43 anni, è stato ucciso in un agguato nella tarda serata di ieri a Lamezia Terme. Pagliuso, nel momento dell’agguato, era alla guida della propria automobile e stava facendo rientro a casa.

Il penalista, noto negli ambienti forensi calabresi, è stato assassinato con alcuni colpi di pistola, che non gli hanno dato scampo. Sono in corso le indagini dei Carabinieri, che stanno ricostruendo non solo le dinamiche balistiche dell’agguato, ma iniziando anche a scavare per comprendere le motivazioni che si celano dietro l’eclatante esecuzione di un professionista molto noto.

Pagliuso, nel momento in cui è stato ucciso, era solo in auto. Raggiunto da numerosi colpi sparati con un revolver in varie parti del corpo, il penalista è morto all’istante.

A trovare il suo corpo, nel corso della notte, sono stati i carabinieri, avvertiti dai familiari della vittima allarmati per il fatto che il penalista non rispondeva al cellulare.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.