Stampa Stampa
26

LAMEZIA TERME (CZ) – EMETTEVA FATTURE FALSE, SEQUESTRATI BENI IMPRENDITORE


Operazione Guardia di Finanza a seguito di accertamenti patrimoniali

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) – 25 AGOSTO 2015 – I finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro – Gruppo di Lamezia – hanno eseguito un sequestro disposto dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Lamezia Terme, nei confronti di un imprenditore, gia’ indagato per reati tributari, per aver evaso le imposte sui redditi e sull’Iva avvalendosi di fatture false.

Il sequestro ha riguardato i beni di un’azienda operante nel settore della costruzione di edifici, notificato al suo rappresentante legale, comprende beni mobili, immobili e valori finanziari corrispondenti all’esposizione in dichiarazione di costi fittizi.

Il sequestro e’ scaturito a seguito di controlli fiscali svolti da militari del gruppo della guardia di finanza di Lamezia Terme, completati con l’esecuzione degli accertamenti patrimoniali nei confronti dei soggetti coinvolti, finalizzati ad individuare beni da sottoporre a sequestro a garanzia dei crediti tributari non onorati dall’ imprenditore.

Il responsabile delle violazioni finanziarie, nei cui confronti e’ stato eseguito il predetto provvedimento cautelare, e’ stato anche destinatario di apposita informazione di garanzia, notificata nell’occasione dagli stessi finanzieri del gruppo di Lamezia Terme.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.