Stampa Stampa
23

LAMEZIA TERME (CZ) – ANCORA “24 ORE PER IL SIGNORE”


Prorogati di un giorno momenti di preghiera davanti a Gesù Eucarestia 

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) – 5 MARZO 2016 – Proseguirà per tutta la giornata di oggi l’iniziativa “24 ore per il Signore”, che nella Diocesi di Lamezia Terme si sta svolgendo nella Chiesa Cattedrale e nei santuari mariani diocesani di Dipodi e Conflenti, chiese giubilari per tutto l’Anno Santo della Misericordia.

Voluta da Papa Francesco ormai da tre anni nel Tempo di Quaresima, l’iniziativa di quest’anno si inserisce nel contesto dell’anno giubilare come occasione per avvicinarsi al Sacramento della Riconciliazione, sperimentare la misericordia di Dio e vivere momenti di preghiera e di adorazione di fronte a Gesù Eucaristia.

Per tutta la notte sono proseguiti i pellegrinaggi in Cattedrale da parte delle comunità parrocchiali cittadine, con una significativa presenza di giovani, gruppi scout e associazioni ecclesiali che hanno animato la preghiera nelle ore notturne con canti e momenti di riflessione. Un importante afflusso di fedeli già dalla celebrazione di ieri sera in Cattedrale, che ha aperto le 24 ore, che si è protratto per tutta la notte.

Affluenza significativa anche al Santuario della Madonna di Dipodi e al Santuario della Madonna della Quercia di Conflenti. Nel comune montano, nonostante le rigide temperature e il rischio neve, tanti fedeli si sono recati al Santuario per l’adorazione notturna e questa mattina il pellegrinaggio delle comunità di San Mango e Nocera Terinese guidate dal parroco Don Sergio Gigliotti.

Per tutta la giornata di oggi le tre Chiese resteranno aperte per dare la possibilità alle comunità e ai singoli fedeli di sostare di fronte a Gesù Eucaristia, per pregare e confessarsi, con sacerdoti che saranno sempre disponibili per le confessioni. Le 24 ore si concluderanno questa seracon la celebrazione eucaristica delle 19in Cattedrale e alle 17 nei Santuari Mariani Diocesani di Dipodi e Conflenti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.