Stampa Stampa
15

LAMEZIA (CZ) – Giovedì incontro territoriale consorzi bonifica Calabria e Sicilia


Urbi_logo

La prevenzione e gli interventi sul dissesto idrogeologico al centro dell’incontro: il ruolo dei Consorzi è destinato a crescere

di REDAZIONE 

LAMEZIE TERME (CZ) – 9 FEBBRAIO 2015 – Giovedi 12 Febbraio 2015, con inizio lavori alle ore 10.00, si terrà al Grand Hotel Lamezia in S. Eufemia di Lamezia Terme – di fronte Stazione Ferroviaria, l’incontro Territoriale dei Consorzi di Bonifica di Calabria e Sicilia, un appuntamento strategico per l’elaborazione delle linee programmatiche ed organizzative dei Consorzi delle due regioni. Al centro dell’incontro ci sarà l’importante tema del dissesto idrogeologico. Saranno presenti ai lavori Francesco Vincenzi, e Massimo Gargano, rispettivamente Presidente e Direttore Generale dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni. (Anbi).

Parteciperanno i presidenti dei Consorzi di Bonifica calabresi e siciliani, i direttori e i componenti le Deputazioni degli Enti Consortili. Interverranno inoltre le Organizzazioni professionali Agricole, i rappresentanti delle istituzioni regionali, i sindacati dei lavoratori e l’Anci.

L’appuntamento, per il settore della bonifica calabrese e siciliana, riveste la massima importanza anche per gli altri argomenti che saranno oggetto di approfondimento che riguarderanno, anche, il rapporto con la Regione, la presenza dei Consorzi di bonifica tra i beneficiari del Piano di Sviluppo Rurale, i progetti di difesa idrogeologica affidati dai Comuni e Regione alla “Unità di Missione” ed infine ad un confronto sulla presenza , per i temi di competenza , dei Consorzi di Bonifica calabresi ad Expo 2015.

Nel report presentato dall’Anbi Erasmo De Angelis – Capo Struttura di Missione contro il Rischio Idrogeologico, ha sottolineato la necessità di cambiare l’approccio superficiale, e i Consorzi di bonifica- sono un braccio operativo dello Stato, il cui ruolo è destinato a crescere.”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.