Stampa Stampa
530

LAMEZIA (CZ) – Centro regionale fibrosi cistica, i precari eccellenti della nostra sanità


L'equipe di Fiborsi cistica ed Elisa Madarena, seconda da sinsitra

L’equipe di Fiborsi cistica ed Elisa Madarena, seconda da sinsitra

La dottoressa Elisa Madarena, medico pediatra del centro (precaria), è stata nominata componente del ‘Next Generetion Steering Committee ’ per l’Italia, un Progetto Nazionale Vertex Usa per la diffusione delle conoscenze sulla funzione della proteina Cftr e sulle nuove terapie innovative nella cura della Fibrosi Cistica

Articolo di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

LAMEZIA TERME (CZ) – 28 APRILE 2015 – Dopo la recente certificazione Iso 9001 per la qualità il centro regionale per la Fibrosi Cistica di Lamezia Terme ha ottenuto un nuovo riconoscimento per la professionalità e l’eccellenza del personale che vi opera.

La dottoressa Elisa Madarena, medico pediatra del centro, è stata nominata componente del ‘Next Generetion Steering Committee ’ per l’Italia, un Progetto Nazionale Vertex Usa per la diffusione delle conoscenze sulla funzione della proteina Cftr e sulle nuove terapie innovative nella cura della Fibrosi Cistica.

La dottoressa Madarena farà parte di una commissione di 8 giovani medici, scelti tra i migliori giovani professionisti dei Centri regionali per la Fibrosi Cistica, che avrà il compito di elaborare idee, materiali, comunicazioni e progetti sulle nuove terapie per la cura della malattia, i cosiddetti ‘modulatori’ della proteina anomala responsabile delle conseguenze cliniche e dei sintomi della malattia. La dottoressa Madarena, sposata e con una figlia, si è laureata in Medicina e Chirurgia e poi specializzata in Pediatria all’Università Magna Graecia di Catanzaro. Durante la specializzazione ha effettuato un periodo di formazione presso il dipartimento di gastroenterologia, epatologia, motilità e nutrizione del Nationwide Children’s Hospital di Columbus, (Ohio Stati Uniti) sotto la giuda del professor Carlo di Lorenzo.

Da quando è nel centro regionale Fibrosi Cistica di Lamezia Terme ha effettuato un periodo di formazione all’ospedale Bambino Gesù di Roma,sotto la guida della Dott.ssa Vincenzina Lucidi uno dei massimi esperti italiani di Fibrosi Cistica, e attualmente sta frequentando un master in emergenza in Fibrosi Cistica al Policlinico Umberto I° di Roma.

Per il Direttore del centro, dottor Giuseppe Tuccio, il riconoscimento alla dottoressa Madarena è un ulteriore incoraggiamento al lavoro dei medici, dottoresse Barbara Vonella e Rosa Fasano, e del fisioterapista Pietro Ragno tutti precari, che con grande passione si decidano alla cura della malattia. La speranza è che questo patrimonio non vada perso. 

Il riconoscimento alla dottoressa Madarena è arrivato pochi giorni dopo la notizia della soppressione del centro regionale per la Fibrosi Cistica e la sua aggregazione al reparto di Pediatria, definita dal dottor Tuccio “anacronistica, penalizzante e dequalificante per gli operatori e i malati”. Il dottor Tuccio si è anche detto “fiducioso sulla modifica al piano di riorganizzazione della rete ospedaliera e sul fatto che la cura della Fibrosi Cistica avrà, anche nella nostra regione,la dignità e lo spazio che merita”.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.