Stampa Stampa
44

LA SPIAGGIA DI SQUILLACE SI CONFERMA A PROVA DI BAMBINO


Anche per il 2019  sventola la Bandiera Verde. L’assessore Franco Caccia presente alla cerimonia di consegna a Praia a mare

 di REDAZIONE 

SQUILLACE (CZ) –  29 GIUGNO 2019 –  Per il secondo anno consecutivo, il Comune di Squillace riceve l’importante ed ambìto riconoscimento della Bandiera Verde, assegnata in base alle valutazioni delle spiagge italiane effettuate dalle società di pediatria e che individuano le spiagge italiane ritenute di qualità per le vacanze dei bambini.

 La cerimonia di consegna delle bandiere verdi per l’anno 2019 si è tenuto a Praia a mare il 28 giugno. Il Comune di Squillace, su delega del sindaco,  è stato rappresentato dall’assessore alla Programmazione ed al Turismo, Franco Caccia, promotore fin del 2018 del percorso scaturito nell’assegnazione del riconoscimento.

«Siamo molto contenti della conferma di  prestigioso attestato di qualità – ha precisato Caccia- in quanto rappresenta una grande opportunità di promozione, a livello nazionale ed internazionale, delle nostre spiagge.

 L’aspetto non meno importante è costituito dall’accresciuta responsabilità sia per l’amministrazione comunale, ma anche per i gestori degli stabilimenti balneari, impegnati insieme per fare presto e bene in modo da assicurare ai turisti ed in particolare ai bambini ed alle loro famiglie, una vacanza serena, sicura e divertente.

Per quanto riguarda l’impegno del Comune sebbene la nuova amministrazione sia operativa da poche settimane, abbiamo programmato una serie di interventi per l’abbellimento e la pulizia del lungomare, la collocazione di passerelle di accesso facilitato per disabili e per mamme con passeggino, le gestione del verde pubblico».

Altre iniziative sono in fase di ultimazione per favorire l’adozione di stili di vita salutari anche quando si è sotto l’ombrellone.

La Bandiera Verde proietta la spiaggia di Squillace verso nuovi obiettivi da perseguire, in maniera integrata, tra pubblico e privato.

«Per noi, conclude l’assessore Franco Caccia,  non siamo di fronte ad un punto di arrivo bensì di una tappa intermedia per una rinnovata e qualificata azione finalizzata a fare del nostro territorio una destinazione turistica di eccellenza».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.