- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

LA LEGIONE CARABINIERI CALABRIA INSIGNITA DELL’ENCOMIO SOLENNE

“Per l’attività di coordinamento operativo, organizzativo, sanitario e logistico che, nel periodo difficile della pandemia, assicura la costante funzionalità dei Reparti dipendenti a sostegno dei cittadini, preservando la sicurezza pubblica”

di REDAZIONE

CATANZARO –  16 DICEMBRE 2020 –  Ieri il Generale di Corpo d’Armata dei Carabinieri Carmelo Burgio, da cui dipendono i Comandi Legione Carabinieri della Sicilia e della Calabria è stato ricevuto a Catanzaro dal Comandante della Legione, Generale di Brigata Andrea Paterna, per incontrare i Comandanti Provinciali, una rappresentanza dei militari del Comando Legione, dei Comandi Provinciali e di Compagnia e di Stazione operanti sul territorio calabrese, il Comitato di base di rappresentanza e il personale dell’Arma in congedo.

Il Generale Burgio ha rivolto al Generale Paterna ed a tutti i militari il suo sentito compiacimento per l’impegno e la dedizione profusi nell’espletamento dei doveri istituzionali in un territorio particolarmente difficile e impegnato anche sotto il profilo del contrasto alla criminalità organizzata.

Nel corso dell’incontro a Catanzaro, il Generale Burgio ha rivolto a tutti i militari ed alle loro famiglie gli auguri in occasione delle imminenti festività Natalizie e di fine anno.

Nella circostanza, è stato consegnato dal Generale Burgio l’Encomio Solenne concesso dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, alla Legione Carabinieri Calabria per l’attività di coordinamento operativo, organizzativo, sanitario e logistico che, nel periodo difficile della pandemia, assicura la costante funzionalità dei Reparti dipendenti a sostegno dei cittadini, preservando la sicurezza pubblica.

L’evento si è tenuto nel rispetto delle normative anti-covid vigenti.