Stampa Stampa
39

LA GENTE ASPETTA MA A SQUILLACE IL POSTINO “NON SUONA DUE VOLTE”


Mesoraca e Zofrea: “Sindaco si attivi presso la Direzione Provinciale di Poste Italiane”

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  22 FEBBRAIO 2020 – A Squillace il postino “non suona due volte”.

Da quanto appreso, sembrerebbe che nel centro storico “non suoni” da quindici giorni. Il risultato? Pare che la corrispondenza non venga recapitata da (almeno) un paio di settimane.

«Inutile sottolineare la gravità del fatto – dicono i consiglieri di opposizione del gruppo “TuttInsieme per Squillace” Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea –  che crea seri problemi agli utenti anche perché, sembra, che non sia stato assunto alcun provvedimento per far fronte all’assenza del portalettere».

Visto lo stato delle cose, Mesoraca e Zofrea chiedono al sindaco Pasquale Muccari  di «avviare, con tempestività, ogni iniziativa utile, rivolgendosi, magari, alla Direzione provinciale e regionale delle Poste, per restituire ai nostri concittadini un servizio particolarmente necessario».

Non solo, gli esponenti della minoranza sollecitano Muccari a promuovere ogni azione atta a fare installare, anche nella sede dell’ufficio postale di Squillace centro, uno sportello “Postamat”.

«Si tratta –  concludono –  di un servizio irrinunciabile che hanno, ormai, anche i più piccoli comuni calabresi, e che agevolerebbe, sopratutto, quanti, per motivi diversi, non possono spostarsi dalla città».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.