Stampa Stampa
80

LA FORTUNA DI VIVERE


La malattia sovrasta e destabilizza sempre e comunque, ma la solidarietà che ne deriva deve essere il motore per contrastare la paura e la solitudine che ne deriva

di Rossella NASSO 

PRESERRE (CZ) –  6 GIUGNO 2020 –  Che gran fortuna la vita!

Fortuna già, perché spesso ce ne dimentichiamo lamentandoci per cose futili, che riempiono il nostro tempo e la testa, non ricordando che già essere al mondo tentando di cambiare il nostro percorso, di vivere la vita, di combatterla è già una meravigliosa avventura.

Spesso ci riflettiamo quando intorno a noi la luce di qualcuno si spegne per sempre, lasciando a noi il compito di riaccenderla con più forza, più vigore. In questi giorni un’altra luce, un altro giovane si spegne fra l’incredulità e la commozione di tutti quelli che hanno contribuito nel tentativo di salvarlo.

Proprio in questi momenti di dolore si deve avere la forza di guardare oltre e di trarre esempio da quella vita appena persa dopo una battaglia estenuante.

È il caso di Orlando Fratto denominato ‘il guerriero’, ma tutti noi conosciamo tanti giovani ‘Orlando’ che non hanno perso, ma vinto per il messaggio che lasciano, fatto di forza, tenacia, vigore e tanto amore.

La malattia sovrasta e destabilizza sempre e comunque, ma la solidarietà che ne deriva deve essere il motore per contrastare la paura e la solitudine che ne deriva. La Calabria piange questa perdita.

Possa lui guardare e proteggere la sua straordinaria famiglia e gli amici e conoscenti che hanno avuto il privilegio di viverlo e a noi che non lo abbiamo conosciuto personalmente ma solo attraverso i media, arrivi attraverso la commozione il suo messaggio d’amore per la vita, una vita che lo ha rapito troppo presto per far compagnia ad altri valorosi guerrieri.

 A noi tutti l’ultimo silenzio dinanzi ad un infinito dolore, ricordando le impronte calcate in questa vita esaltandone il valore. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.