Stampa Stampa
63

LA CONFERMA, ANCHE NEL 2021 SVENTOLA LA “BANDIERA VERDE” A SOVERATO E SQUILLACE


Una ‘guida’ per i genitori in cerca di spiagge a misura di bimbi

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 2 GIUGNO 2021 –  In Italia, da Nord a Sud, ne sventolano 143.

Ma anche all’estero ne sono state piantate 5, di cui 3 in Spagna, una in Romania e una in Tanzania.

Sono le Bandiere verdi 2021, una ‘guida’ per i genitori in cerca di spiagge a misura di bimbi.

Ieri ad Alba Adriatica è stato svelato l’elenco.

E rispetto all’anno scorso ci sono tante conferme e qualche novità.

“Nel 2021 – spiega l’ideatore dell’iniziativa, il pediatra Italo Farnetani – sono state tutte riconfermate le bandiere verdi assegnate negli anni scorsi e ne abbiamo 4 nuove conferite a altrettante località che hanno ottenuto per la prima volta il riconoscimento di spiaggia adatta ai bambini scelta dai pediatri”.

Due new entry sono in Italia, entrambe in Sicilia: “La spiaggia di Sampieri nel comune di Scicli e di Tonnarella nel comune di Mazara del Vallo”, elenca Farnetani.

E altre due sono all’estero, dove si è aggiunta un’altra località spagnola, Fuengirola, sempre in Andalusia, e, per la prima volta, ha ottenuto la bandiera verde una spiaggia extraeuropea: Coco beach a Dar es Salaam in Tanzania.

La novità di quest’anno è che il gradino più alto del podio è per due: la Sicilia raggiunge il numero di 18 comuni insigniti, raggiungendo in vetta la Calabria che conferma i suoi 18 vessilli, pertanto un ex aequo.

Segue la Sardegna con 16 bandiere verdi, che mantiene il suo secondo posto. E terza resta anche la Puglia con 13 comuni insigniti, battendo per un soffio le Marche che di bandiere verdi ne hanno 12.

BANDIERE VERDI IN CALABRIA: Bianco (Reggio Calabria), Bova Marina (Reggio Calabria), Bovalino (Reggio Calabria), Capo Vaticano (Vibo Valentia), Cariati (Cosenza), Cirò Marina – Punta Alice (Crotone), Isola di Capo Rizzuto (Crotone), Locri (Reggio Calabria), Melissa – Torre Melissa (Crotone).

E ancora: Mirto Crosia – Pietrapaola (Cosenza), Nicotera (Vibo Valentia), Palmi (Reggio Calabria), Praia a Mare (Cosenza), Roccella Jonica (Reggio Calabria), Santa Caterina dello Ionio Marina (Catanzaro), Siderno (Reggio Calabria), Soverato (Catanzaro), Squillace (Catanzaro). battendo per un soffio le Marche che di bandiere verdi ne hanno 12.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.