Stampa Stampa
79

ISCA SULLO JONIO (CZ) – I LADRI SERIALI NON SI FERMANO. RUBATA UNA SLOT MACHINE


Preso di mira bar su via Nazionale. Malviventi hanno approfittato ore notturne. Forzata serranda. Arrivo vigilanza li ha messi in fuga

Articolo e foto di Gia. RO. (Il Quotidiano del Sud)

ISCA SULLO JONIO (CZ) –  29 APRILE 2016 –  Ormai si può parlare di una vera e propria banda dedita al furto delle slot machine, questa notte intorno alle ore tre, scattava l’allarme del noto bar “Friends Cafè” situato in via nazionale a Isca sullo Jonio.

ignoti ladri approfittando delle ore notturne, avevano forzato prima la serranda, poi infranto il vetro della vetrina (in foto), e successivamente si introducevano all’interno del locale, portando via una slot machine per il gioco del video poker.

Sono numerosi i furti di queste macchinette piene di soldi, commessi nel soveratese, ma l’equipaggio  dell’istituto di vigilanza Polservice, in servizio 24 su 24, arrivava sul posto in pochi minuti, i ladri a questo punto preferivano scappare portando via con se la macchinetta, mentre all’interno erano già pronti ad essere oggetto di furto, le altre slot machine presenti, i tabacchi e altri beni di consumo già ammucchiati all’ingresso.

il titolare avvisato telefonicamente si recava nel suo esercizio, mentre arrivavano i carabinieri della locale stazione competenti per territorio e una aliquota del nucleo radiomobile della compagnia carabinieri di Soverato, per le consuete indagini di rito per dare un nome e un volto ai colpevoli.

Il titolare presentava formale denuncia per furto contro ignoti, successivamente, il titolare dell’esercizio commerciale stipulava con l’istituto di vigilanza Polservice un nuovo contratto che prevede il collegamento alla sala radio. Il furto al momento non è stato ancora quantificato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.