Stampa Stampa
27

INTIMIDAZIONE A UIL SCALEA, DE NISI: «PERICOLOSO ATTACCO A DEMOCRAZIA»


Francesco De Nisi

Il consigliere regionale e coordinatore in Calabria di Italia al Centro: “I sindacati, baluardo della difesa dei diritti di milioni di donne e uomini, non si faranno intimidire”

di REDAZIONE 

CATANZARO –  24 AGOSTO 2022 –  «Non è solo un attacco alla struttura nella sua dimensione fisica ma è un attacco pericoloso alla democrazia e alle norme che regolano la nostra convivenza civile».

Così il consigliere regionale e coordinatore regionale in Calabria di Italia al Centro Francesco De Nisi condanna il raid vandalico  contro la sede zonale della Uil di Scalea.

Ignoti, infatti, hanno imbrattato con alcune scritte vandaliche e intimidatorie i muri e la pavimentazione all’esterno dell’immobile.

«Le scritte apparse sulla sede della Uil zonale di Scalea – aggiunge De Nisi –  rappresentano un tentativo di attaccare il mondo sindacale e la rappresentanza dei lavoratori, specie in un momento difficile come quello che viviamo».

De Nisi, inoltre, auspica che i responsabili vengano individuati si dice convinto che «i sindacati, baluardo della difesa dei diritti di milioni di donne e uomini, non si faranno intimidire» e chiede alle forze dell’ordine e della magistratura «di far piena luce sui responsabili di un gesto perpetrato contro chi rappresenta un presidio delle libertà della democrazia e del vivere civile della comunità».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.