Stampa Stampa
12

INTIMIDAZIONE A MARESCIALLO D’AMBROSIO, MOLINARO: « NO AI VIGLIACCHI CHE OPERANO NELL’OMBRA»


Pietro Molinaro

Il consigliere regionale della Lega: “Hanno voluto dimostrare la  protervia criminale che li contraddistingue e ancora una volta hanno avvalorato di essere dannosi per questo territorio e la Calabria”

di REDAZIONE

PRESERRE (CS) –  14 MARZO 2021 –  “Condanno con forza il vile gesto intimidatorio compiuto a Cetraro e indirizzato nei confronti del Maresciallo dei Carabinieri Orlando D’Ambrosio.

A questo servitore dello Stato, alla sua famiglia, a tutta l’Arma dei Carabinieri  quotidianamente impegnata sul territorio e punto di riferimento costante in ogni occasione e alla comunità di Cetraro va tutta la mia solidarietà.

Vigliacchi che operano nell’ombra e  forse anche i soliti (ig)noti hanno voluto dimostrare la  protervia criminale che li contraddistingue e ancora una volta hanno avvalorato di essere dannosi per questo territorio e la Calabria.

Questo atto dimostra però la debolezza di queste persone che non riusciranno a fermare il sentimento e la voglia di riscatto da parte di chi vuole costruire un futuro diverso e migliore: Questi criminali stiano sicuri: non prevarranno!  Riusciremo a sconfiggere questa ignobile piaga insieme alla stragrande maggioranza di persone oneste e alla incisiva ed efficace opera della Magistratura e delle Forze dell’Ordine”.

Questo quanto dichiara il Consigliere Regionale della Lega, Pietro Molinaro

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.