Stampa Stampa
9

INTERPROVINCIALE BOCCE, PIZZO ANCORA CAPOLISTA


Santa Lucia sorpassa Aurora

di REDAZIONE 

CATANZARO  – 30 MAGGIO 2019 –  Campionato Interprovinciale di bocce specialità “volo” domenica 26 maggio è giunto alla 9^ giornata del girone di ritorno.

Nel girone A il Postararu, in penultima posizione in classifica, scende sui campi per ben figurare contro la seconda della classe, nella consapevolezza che, per uscire indenni dalla contesa, deve giocare con estrema determinazione, in quanto il divario con l’avversario è piuttosto ampio sia sotto l’aspetto delle qualità tecniche che sotto il profilo del rendimento stagionale.

Ma Caraffa ben consapevole delle proprie forze rifila un sonoro 4 a 2 fuori casa e mantiene ben saldo il ruolo di vicecapolista. A sua volta il Cortale sa di dover sfruttare il vantaggio del fattore campo per portare a casa almeno una vittoria in quanto reduce da sei sconfitte e due pareggi, ma ha difronte un avversario che sin dalle prime battute calca la mano portandosi in vantaggio.

Il Pianopoli infatti nelle fasi conclusive dei giochi si fa sempre più incisivo e chiude la gara sul 5 a 1. Tutto facile anche per il Pizzo che asfalta il Lamezia bocce costringendolo alla resa. Per i padroni di casa non c’è partita già dai primi minuti di gioco.

Gara dai forti scossoni per la squadra lametina costretta subito all’inseguimento dall’ottimo avvio di tre atleti: Roberto De Luca, Monteleone Francesco e Massaria Francesco. Il Lamezia Bocce tenta a fatica una reazione e molla la presa sul 5 a 1. Risultato che non cambia tra Ciaramidu e Decollatura. La gara è stata sempre condotta dai padroni di casa, eccetto alcuni momenti di leggera ripresa per la squadra ospite.

Ma a metà tempo Ciaramidu scava il solco definitivo che costringe i rossoblu a rincorrere fino allo scadere del tempo. La classifica attuale del girone A vede ora: Pizzo al vertice con 22 punti, in seconda posizione Caraffa con 19 punti, terzo posto per Ciaramidu con 17 punti, segue il Pianopoli con 15 punti, il Decollatura con 12 punti, il Lamezia Bocce con 9 punti, il Postararu a 7 punti e Cortale a 2 punti.

Nel girone B diversi gli stop in questa settimana. Bisognerà attendere venerdì 31 giugno per sapere gli esiti delle gare tra Vibonese e Aurora e tra Folgore e Malaspina. Nel frattempo però è risultata ottima la prestazione corale della società Adami che domenica si è affrontata in un match casalingo contro il Cardinale. Decisamente troppo scarichi gli avversari, reduci dalla sconfitta contro la Santa Lucia, e mai realmente in partita.

Nell’ultima frazione di gioco la squadra di casa decide di chiudere i conti e sigla un pesante 5 a 1. La Santa Lucia nel frattempo approfitta dello stop dell’Aurora per rimettere le cose al posto, vincere e ritornare capolista, fino a responso dei risultati prossimi delle altre squadre. Nella sfida contro Carreaux però le cose non si mettono subito bene, la gara è combattuta e il Carreaux tenta il tutto per tutto per portare a casa la prima vittoria di campionato.

La Santa Lucia a metà gioco non si lascia più impensierire dagli avversari e dà la svolta favorevole all’incontro sul risultato di 4 a 2.Parzialmente invariata è rimasta la classifica del girone B eccetto la risalita in prima posizione della Santa Lucia con 21 punti, segue con 20 punti l’Aurora, al terzo posto la Malaspina con 13 punti, a seguire con 11 punti Adami, Vibonese e Folgore, penultima posizione per Cardinale a 8 punti e Carreaux a secco di punti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.