Stampa Stampa
9

INTERPROVINCIALE BOCCE, COMANDANO GLI STESSI


Aurora e Pizzo si confermano capolista

di REDAZIONE

PIZZO (VV) –  3 APRILE 2019 –  Pochi stravolgimenti in classifica nella quarta giornata di campionato interprovinciale, disputata domenica 31 Marzo, con le società Pizzo e Aurora ancora al comando dei rispettivi gironi.

Nel girone A si è assistito ad un Decollatura che non ha reso vita facile ed ha provato a fermare la capolista Pizzo accorciando le distanze. Sforzo che è risultato vano, datala determinazione della formazione napitina che ha chiuso la partita sul 4 a 2. 

L’altra impresa della giornata viene compiuta in casa del Lamezia Bocce che supera di due punti la seconda in classifica Ciaramidu e conquista la prima vittoria in campionato per 4 a 2. Numeri che non cambiano a Pianopoli, che nella sfida casalinga appare non all’altezza delle proprie possibilità, Caraffa che invece sfrutta qualche occasione in più e rifila il 4 a 2 ai padroni di casa.

Dopo l’indigestione della scorsa settimana contro Pizzo, Postararu strappa dei punti importanti al Cortale, collettivo quest’ultimo, che fa ancora fatica a trovare i giusti equilibri. Gara che termina sul risultato di 4 a 2.

Classifica generale che vede in fuga solitaria Pizzo a quota 12 punti, secondo posto occupato da Ciaramidu a 9 punti, risale al terzo posto Caraffa a 7 punti, in avanzata anche Postararu a 6 punti, distanziato da una sola lunghezza dal Lamezia bocce, Decollatura e Pianopoli scivolano ai penultimi posti a quota 3 punti, mentre rimane solo in fondo alla classifica il Cortale a 1 punto.

Il Girone B vede in volata l’Aurora che trova la consueta grinta nel proprio gruppo e vince in casa per 4 a 2, contro un Adami poco attento in alcune fasi di gioco. Non vanno oltre il pareggio Cardinale e Vibonese che dopo un avvincente botta e risposta concludono la gara sul 3 a 3.

Bilancio positivo per la Folgore, che in trasferta contro Carreaux si è imposta 4 a 2 senza cedere alla pressione degli avversari che hanno dato del filo da torcere ai terzi in classifica. Sui campi della Malaspina, la Santa Lucia ritorna a vincere dopo la pesante sconfitta della scorsa settimana che è costata alla formazione catanzarese un punto determinante in classifica.

La Malaspina con qualche sbavatura di troppo nel singolo e nella due coppie, si è dovuta arrendere sotto i colpi della Santa Lucia che hanno segnato la differenza per 4 a 2.

La classifica vede, al termine della quarta giornata, l’Aurora che mantiene la leadershipa 10 punti, distanziata da un solo punto dalla Santa Lucia, sale di 3 postazioniconquistando il terzo posto la Folgore a 7 punti, in calo a 5 punti Malaspina e Vibonese rispettivamente al quarto e quinto posto, fermi al sestoe settimo posto Adami e Cardinale con soli 4 punti che iniziano a pesare, rimane invece a 0 punti Carreaux, ormai consapevole di non poter commettere più passi falsi.

Appuntamento a domenica 7 aprile con la quinta giornata di campionato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.