Stampa Stampa
48

INFERNO MALTEMPO


Vigili del fuoco impegnati nel Crotonese, dove la situazione è critica, e nel catanzarese. Il nucleo fluviale ha salvato  anziani e automobilisti bloccati nell’auto invasa dall’acqua. Smottamenti, alberi caduti e allagamenti nel litorale ionico Catanzarese e nella Presila

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  29 OTTOBRE 2018 –  Maltempo a più non posso in tutta la giornata di ieri.

La situazione è critica nel crotonese dove i vigili del fuoco sono stati impegnati in tutta la Provincia con oltre 30 interventi.

Tutte le squadre ordinarie dei vari distaccamenti dei vigili del Fuoco di Catanzaro più squadre della centrale del comando di Crotone con l’ausilio del personale fluviale con gommone sono state impegnate nel salvataggio di persone rimaste in auto invase dall’acqua in varie zone.

La Statale 107 bloccata in zona bivio Altilia, Belvedere Spinello per vari smottamenti di fango e acqua sulla sede stradale. Criticità anche a Petilia Policastro, Casabona, Cirò Marina, Cirò Superiore.

Al momento in coda in tutta la provincia oltre 30 interventi.

Tra locolità Setteporte  frazione del comune di Rocca di Neto  e il bivio per Belvedere Spinello anziani sono stati portati in salvo dal nucleo SAF fluviale dei Vigili del Fuoco

Numerose sono state anche le richieste di soccorso causa condizioni meteo avverse  pervenute alla SO115 del Comando di Catanzaro.

Le zone con maggiori criticità i comuni del litorale ionico.

Nel comune di Simeri Crichi località Simeri Mare squadre vigilfuoco sono state impegnate per allagamenti, verifiche, alberi divelti e smottamenti. Analoga situazione anche nei comuni di Cropani e Sellia Marina.

Per sopperire all’emergenza si è provveduto ad implementare il dispositivo di soccorso con il prolungamento in h24 del turno di servizio al personale vigilfuoco.

Numerosi, inoltre, sono stati gli interventi espletati nei comuni della presila catanzarese dal personale volontario del distaccamento di Taverna impegnato per allagamenti e caduta alberi  tra i comuni di Zagarise e Sersale.

Smottamenti si sono registrati sulla SP25 bivio Arsanise nel comune di Magisano, sulla SS109 al km74 nel comune di Fossato Serralta ed in contrada Cafarda nel comune di Sorbo San Basile.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.