Stampa Stampa
63

“INFERNO DI FUOCO” IN DUE AZIENDE NEL CATANZARESE


Grossi incendi in atto in una ditta smaltimento rifiuti a San Pietro Lametino e in una ditta di autodemolizione a Marcellinara

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  25 GIUGNO 2020 –  Dalle ore 01.40 circa è in atto un vasto incendio all’interno di un’azienda di smaltimento rifiuti solidi urbani zona industriale S. Pietro Lametino.

Sul posto le squadre del distaccamento di Lamezia Terme è sede centrale con supporto di autobotti per rifornimento idrico.

In fiamme, all’interno del capannone, un cumulo di rifiuti costituito da plastica, legno e metallo.

Intervento in atto, si sta procedendo allo smassamento e contemporaneamente all’estinzione del rogo. Non si registrano danni alla struttura e persone.

Ma non è finita qui perché dalle dalle ore 03.50 circa un altro incendio ha interessato una ditta di autodemolizione in contrada Serramonda nel Comune di Marcellinara (CZ).

L’incendio ha interessato un capannone contenente rottami di automobili.

Sul posto squadre dei vigili del fuoco del comando di Catanzaro sede centrale, distaccamento di Chiaravalle Centrale e Lamezia Terme con supporto di ulteriore autobotte giunta dal comando di Vibo Valentia.

Le fiamme e le alte temperature prodotte dalla combustione hanno danneggiato la struttura del capannone rendendo difficoltose le operazioni di spegnimento.

Intervento in atto.

Non si registrano danni a persone.

In ambedue gli interventi inviato nucleo Nbcr per rilevamenti ambientali.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.