Stampa Stampa
18

“INCLUSIONE E COESIONE”, I COMUNI DI AMARONI E VALLEFIORITA A BRACCETTO PER IL PNRR


Hanno aderito insieme all’avviso pubblico strategia nazionale per le aree interne, linea di intervento “Potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali di comunità” con il finanziamento dell’Unione Europea

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 17 giu 2022)
Foto: forumpa.it

AMARONI   – VALLEFIORITA (CZ) – 23 GIUGNO 2022 –  I Comuni di Vallefiorita e Amaroni si organizzano per presentare in forma associata proposte di intervento per servizi e infrastrutture sociali di comunità da finanziare nell’ambito del Pnrr.

L’avviso pubblico a cui hanno pensato di aderire è quello promosso dall’Agenzia per la coesione territoriale relativo alla missione “Inclusione e coesione” del Pnrr, componente “Interventi speciali per la coesione territoriale”, strategia nazionale per le aree interne, linea di intervento “Potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali di comunità” con il finanziamento dell’Unione Europea.

Le proposte dovranno avere lo scopo della fruizione di nuove strutture sociali con destinazione sportiva, culturale e assistenziale da parte della cittadinanza.

Secondo quanto reso noto dai sindaci di Vallefiorita Salvatore Megna e di Amaroni Gino Ruggiero, «i nostri due Comuni intendono presentare proposte progettuali relativi a interventi sui due territori comunali, di interesse sociale sovracomunale, rendendo servizi ai cittadini e incidendo positivamente sulla qualità della vita della collettività».

Vallefiorita e Amaroni, che sono presenti tra i comuni delle aree interne individuati nella mappatura 2021-2027 come periferici, hanno già identificato gli immobili da ristrutturare e riqualificare. Si tratta, per Vallefiorita, della ristrutturazione dell’edificio situato all’entrata della cittadina da destinare a residenza socio-assistenziale per soggetti non autosufficienti; mentre ad Amaroni sarà riqualificata una struttura sociale per fini culturali e sportivi.

Le due amministrazioni comunali hanno proceduto all’approvazione dello schema di dichiarazione di impegno a costituirsi in Ats (associazione temporanea di scopo) per la partecipazione all’avviso pubblico.

L’intervento, in particolare, mira a promuovere soluzioni a problemi di disagio e fragilità sociale mediante la creazione di nuovi servizi e infrastrutture sociali e il miglioramento di quelli esistenti, favorendo l’aumento del numero di destinatari e la qualità dell’offerta, anche facilitando il collegamento e l’accessibilità ai territori in cui sono ubicati i servizi stessi sotto forma di trasferimenti destinati alle autorità locali.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.