Stampa Stampa
6

INCENDIO SUL MONTE CARCI, RIENTRATE LE FAMIGLIE EVACUATE


Sindaco Comune Calabria:4 nuclei erano stati allontanati

di REDAZIONE 

SAN BASILE (CS) –  19 AGOSTO 2021  – Sono rientrate nelle loro abitazioni quattro famiglie di San Basile, in Calabria, evacuate nella serata di martedì scorso a causa di un incendio sul monte Carci che sovrasta il centro abitato.

Le fiamme erano arrivate a lambire la parte nord del comune italo albanese, mettendo in serio pericolo le abitazioni e l’incolumità delle persone.

Ieri mattina il rogo è ancora attivo e interessa la montagna a ridosso del paese.

“Già da martedì sera, grazie al lavoro delle squadre dei vigili del fuoco e dei tanti volontari presenti – ha detto il sindaco di San Basile, Vincenzo Tamburi – siamo riusciti a mettere in sicurezze le quattro abitazioni e permettere alle persone di farvi ritorno.

E’ stato consumato – ha aggiunto il primo cittadino – un attacco criminale alla comunità. Aver fatto evacuare le famiglie è stato il momento più triste della mia esperienza amministrativa. Per fortuna è stato evitato il peggio.

Restano i danni al patrimonio boschivo che sono incalcolabili Questa mattina stanno operando ancora un canadair e un elicottero per spegnere i focolai che ancora interessano Monte Carci”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.