Stampa Stampa
12

INCENDIO NEI BOSCHI TRA MAIDA E CARAFFA, PAURA PER IL PARCO EOLICO


L’enorme nube di fumo e ceneri originatasi dall’incendio, spinta dal vento, ha raggiunto alcune zone della città di Catanzaro

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  30 AGOSTO 2019 –  Un vasto incendio è divampato nella giornata di ieri sulle montagne tra i comuni di Caraffa e Maida nella provincia di Catanzaro.

Le fiamme hanno interessato numerosi ettari di zona boscata, arbusti e macchia mediterranea in prossimità del parco eolico, di elettrodotti ed alcuni centri abitati.

Impiegate per le operazioni di spegnimento due squadre dei vigili del fuoco del comando di Catanzaro con quattro automezzi ed una squadra di Calabria Verde.

Sul posto, considerando la vastità del fronte di fuoco ed il territorio in alcune zone impervio, si è reso necessario l’intervento del DOS dei vigili del fuoco per il coordinamento delle operazioni di spegnimento delle squadre di terra e del mezzo aereo intervenuto in supporto.

Le unità di soccorso, impiegate ininterrottamente per diverse ore, hanno provveduto in più punti a circoscrivere il rogo evitando la propagazione delle fiamme verso le abitazioni.

Solo nel tardo pomeriggio le forze in campo sono riuscite a domare l’incendio e ad effettuare operazioni di bonifica ed estinzione dei piccoli focolai ancora attivi nella zona boscata.

L’enorme nube di fumo e ceneri originatasi dall’incendio, spinta dal vento, ha raggiunto alcune zone della città di Catanzaro.

Non si registrano danni a persone.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.