Stampa Stampa
21

“IN MEMORY OF SAL NISTICO”, EMOZIONI E SUGGESTIONI A CARDINALE


Successo per la IV edizione del concerto dedicato a uno dei  uno dei più grandi  tenor sassofonisti del secolo scorso

di REDAZIONE

CARDINALE (CZ) –  24 AGOSTO 2022 –  Una serata ricca di emozioni e suggestioni quella di Cardinale che decreta il successo dell’appuntamento ormai calendarizzato nell’estate calabrese, della quarta edizione del concerto “In Memory of Sal Nistico”. 

Un viaggio tra le più celeberrime composizioni jazz, nella performance di un quartetto che mette insieme tre grandi maestri di fama internazionale come il pianista Claudio Colasazza (accompagnato in un’esibizione a quattro mani dal giovane pianista Sal Nistico Junior) il batterista Amedeo Ariano e il contrabbassista Francesco Puglisi.

Artisti di primo piano nel panorama nazionale, celebri per aver accompagnato la vocalist americana Joy Garrison, il famoso sassofonista Enzo Scoppa e per le collaborazioni con una delle voci radiofoniche più conosciute d’Italia come Nick the Nightfly.

La serata, presentata dalla giornalista Sabrina Amoroso, si è arricchita di significati proprio nel tributo al giornalista patriarca della divulgazione scientifica con cui il maestro Francesco Puglisi aveva lavorato nella preparazione dell’album poi interrotto per la scomparsa del giornalista esperto di jazz. 

«Un evento nato- spiega il presidente dell’associazione, il prof. Pino Nisticò, ex presidente della Regione Calabria- per divulgare la cultura jazz in Italia e per tributare Sal Nistico, uno dei più grandi tenor sassofonisti del secolo scorso, storico solista nella prestigiosa orchestra di Woody Herman, considerato nel panorama internazionale uno dei giganti del jazz Sal Nistico ha origini di Cardinale ed ecco perché ogni anno facciamo   tappa in questo borgo.

Quest’anno il concerto è stato dedicato alle vittime della guerra in Ucraina e al compianto Piero Angela». 

Un evento importante per il piccolo centro di Cardinale su cui si accendono i riflettori in ricordo di uno dei suoi conterranei più importanti.

«Questo evento ci ha permesso di recuperare- spiega il sindaco di Cardinale Danilo Staglianò – un pezzo della nostra storia.

Negli anni scorsi è stata intitolata una piazza a Sal Nistico proprio accanto la casa del nonno e abbiamo consegnato le chiavi del paese alla moglie e alla figlia del noto musicista.

É doveroso ringraziare l’associazione che ogni anno  ci regala un evento di primo livello lasciando l’ingresso libero al pubblico che può apprezzare dal vivo grandi maestri della musica jazz riconosciuti a livello nazionale e non solo». 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.