Stampa Stampa
33

IL VENTO STRAPAZZA L’A2, TIR RIBALTATI


Un camionista è stato estratto dal camion ed ha riportato lievi ferite mentre l’altro è illeso

di REDAZIONE 

PRESERRE (CS) –   12 MARZO 2019  – Il tratto tra Sibari e Morano dell’autostrada A2 “del Mediterraneo” è chiuso in entrambe le direzioni a causa del forte vento.

Nel tratto due mezzi pesanti si sono ribaltati. Sul posto sono intervenuti polizia stradale e vigili del fuoco per soccorrere i camionisti.

Uno è stato estratto dal camion ed ha riportato lievi ferite mentre l’altro è illeso. Il vento ha provocato anche il distacco di alcuni pezzi di guardrail e la caduta di alcuni pali della segnaletica. Il vento sta creando disagi anche in Puglia. A Bari, a causa di raffiche che superano i 40 nodi, è stato sospeso il traffico nel porto dove le navi non possono né salpare né attraccare.

A Barletta una impalcatura per i lavori di ristrutturazione di una palazzina è caduta ma senza provocare feriti ed è chiuso il cimitero per la caduta di un albero. Anche a Roma sono segnalati alberi e cartelloni caduti per il vento, mentre, in Campania, è tornato ad imbiancarsi il Vesuvio e te temperature sono in forte calo.

   E’ stata riaperta ma solo ai mezzi leggeri la circolazione in direzione sud sull’autostrada A2 “del Mediterraneo”.

Resta chiuso al traffico, invece, il tratto in direzione nord tra gli svincoli di Frascineto e Morano Calabro. Le squadre Anas sono presenti sul posto per completare le operazioni di recupero dei mezzi e ripristinare in tempi brevi la circolazione.

I veicoli leggeri in transito sulla carreggiata nord vengono deviati allo svincolo di Frascineto e rientrano allo svincolo di Morano Calabro attraverso il percorso alternativo della ex SS 19. Anas sconsiglia il traffico ai mezzi telonati, furgonati e caravan, in entrambe le direzioni tra gli svincoli di Sibari e Lagonegro.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.