Stampa Stampa
20

IL SAPERE DELL’ESPERIENZA, A SOVERATO LA LOTTA ALLA CRIMINALITÀ PARTE DA QUI


Convegno domani per illustrare i risultati del progetto condotto dalla Cooperativa Innotec

di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) –  14 GENNAIO 2020 –  Come diffondere la cultura della legalità in questo territorio senza retorica, lasciando qualcosa di realmente formativo e utile nella vita di ragazze e ragazzi nelle scuole?

L’equipe R.e.I della Cooperativa Innotec che opera presso il Comune di Soverato (Cz) con il suo ambito, ha risposto a questa domanda portando avanti, nelle scuole del territorio, il progetto “Il sapere dell’esperienza”.

Cuore dell’iniziativa è stata l’esperienza diretta che i ragazzi hanno potuto fare delle varie realtà del sociale sui quali si è focalizzata la riflessione, conoscendone gli utenti, gli operatori, gli ambienti di lavoro, gli obiettivi di recupero, prevenzione e inclusività.

L’iniziativa è finanziata dall’Unione europea e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali attraverso il Pon Inclusione.

I risultati del progetto saranno presentati nel corso dell’incontro Legal-Mente, esperienze di lotta alla criminalità, che si terrà mercoledì 15 gennaio, alle ore 9, al Teatro Comunale di Soverato.

Dopo i saluti istituzionali di Ernesto Francesco Alecci, sindaco di Soverato, e Damiano Minervini, presidente della Cooperativa Innotec, saranno illustrati i punti salienti del progetto “Il sapere dell’esperienza” da Serena Peronace (Innotec – equipe multidisciplinare R.e.I).

Vincenzo Linarello, presidente Consorzio Sociale Goel, racconterà il contributo di Goel per il cambiamento e il riscatto della Calabria, mentre Salvatore Curcio, Procuratore capo di Lamezia Terme, concluderà i lavori facendo il punto sull’azione di contrasto alla ‘ndrangheta in Calabria.

Modererà l’incontro la giornalista Teresa Pittelli.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.