Stampa Stampa
56

IL RICONOSCIMENTO: DON ROBERTO CORAPI PREMIATO A GIOIA TAURO E NOMINATO SOCIO ONORARIO DEL CENTRO CULTURALE “CASSIODORO”


Il giovane parroco di Amaroni: “Un dono dal cielo di cui  sono onorato”

di Franco POLITO

 AMARONI (CZ) –  11 AGOSTO 2022 –  Il parroco di Amaroni don Roberto Corapi è stato premiato a Gioia Tauro e nominato socio onorario del “Centro Culturale Cassiodoro” assieme al sindaco di Gioia Tauro Aldo Alessio, a  don Massimo Cardamone, postulatore  diocesano della causa cassiodorea,  a Claudio Tassoni commercialista e Franco Funari imprenditore.

 La cerimonia si è svolta alla presenza del Vescovo  della diocesi di Oppido – Palmi mons. Franco Milito, del presidente dell’associazione culturale Cassiodoro don Antonio Tarzia, del pittore Mimmo Morogallo, del prof. Alfredo Focà dell’università Magna Graecia  di Catanzaro e dell’architetto Cosimo Griffo .

 Un incontro religioso culturale sul servo di Dio Flavio Magno Aurelio Cassiodoro presso la sala convegni “Le giare” di Gioia Tauro, messa a disposizione dall’amministrazione comunale locale.

 Soddisfatto don Roberto Corapi «per questa medaglia e per questa grazia dal cielo, far parte come socio onorario del Centro Culturale “Cassiodoro”» ha detto il religioso.

 La motivazione del premio è stata letta da don Tarzia, che ha avuto parole di elogio verso il parroco di Amaroni, per il suo lavoro pastorale in mezzo alla gente e in mezzo ai giovani.

 «La comunità di Amaroni – ha affermato don Tarzia  –  è fortunata ad avere don Roberto, che in poco tempo sta facendo un lavoro grandioso ed è diventato un punto di riferimento per grandi e piccini.

 Tutti cercano don Roberto per qualsiasi cosa e questo è grandioso per una comunità».

 Don Roberto si è ritenuto scelto da Dio per questo premio,  ha ringraziato tutti i presenti, il vescovo Milito, suo professore in seminario e in modo particolare don Tarzia che lo sta facendo innamorare della figura di Cassiodoro.

 «Sono onorato – ha evidenziato don Robeerto – di ricevere questo premio qui a Gioia Tauro e di fare parte come socio onorario dell’associazione cassiodorea».

 A premiarlo proprio mons. Franco Milito che ha espresso parole di elogio verso il giovane sacerdote, conosciuto nella formazione che si è sempre contraddistinto per il suo amore verso Gesù e per la sua gioia contagiosa che sa dare a tutte le persone che incontra sul suo cammino fino a definirlo “don smile” per il suo sorriso stampato sul suo volto e sulle sue labbra.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.