Stampa Stampa
9

IL PSR CALABRIA HA UNA “NUOVA VESTE”


Giunta regionale approva proposta revisione

di REDAZIONE

CATANZARO  – 5  LUGLIO 2018 –  Nuova veste per il Programma operativo regionale della Calabria.

Con la deliberazione numero 263 dello scorso 38 giungo, la Giunta regionale ha approvato la proposta di revisione del Por Fesr Fse 2014-2020, che utilizza i fondi strutturali europei: la proposta adesso verra’ trasmessa alla Commissione europea per le determinazioni conseguenti.

Nella delibera, proposta dal presidente Mario Oliverio, la Giunta regionale illustra i motivi di questa revisione, a partire dal fatto che “ad oggi e’ stato registrato a livello globale un mutato scenario del contesto socio-economico che ha interessato anche le dinamiche connesse alla Regione Calabria. Contestualmente a queste variazioni di contesto – scrive l’esecutivo calabrese – sono state introdotte misure di politica economica, come la Legge di Stabilita’ 2016, che consente il finanziamento del cosiddetto ‘credito di imposta’ a valere suo programmi operativi cofinanziati con il Fesr”.

In particolare l’introduzione di queste misure determinano una revisione del Por Calabria 2014-2020 di 21 milioni, con la riduzione della dotazione finanziaria di un Asse e l’aumento della dotazione di altri due Assi, in particolare l’Asse “Competitivita’ dei sistemi produttivi” e l’Asse “Efficienza energetica e mobilita’ sostenibile”.

Inoltre – spiega la Giunta regionale – la proposta di revisione del Programma di fondi comunitari e’ dettata anche dalla necessita’ di un “riallineamento generale dell’intero set di indicatori fisici del Por ragione della revisione dei corrispondenti indicatori finanziari”.

La delibera 263 del 28 giugno poi evidenzia come “sia a seguito di richieste avanzate dai servizi della Commissione europea che a seguito di scelte determinate a livello di amministrazione regionale, risulta necessario apportare delle modifiche all’elenco dei Grandi Progetti presenti nel Por”: nel dettaglio, ne provvedimento della Giunta si propone di apportare alcune modifiche al grande progetto “Sistema regionale Banda ultra larga” perche’ rientrante in un piano piu’ complessivo a livello nazionale, e ad escludere il progetto “Collegamento multimodale Aeroporto -Stazione Lamezia Terme Centrale-Germaneto-Catanzaro Lido” perche’ l’intervento a valere sul Por presenta un importo inferiore alla soglia comunitaria.

La proposta di revisione del Por Calabria 2014-2020 e’ depositata presso la seconda Commissione “Bilancio e Programmazione” del Consiglio regionale per l’esame di merito.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.