- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

IL FIUTO DEL CANE “COLLINS” SCOVA LA MARIJUANA, 40ENNE ARRESTATO AD AMARONI

Sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione

di REDAZIONE 

AMARONI (CZ) –  29 LUGLIO 2021 –  Personale della Compagnia Carabinieri di Girifalco, il 28.07.2021, a seguito di perquisizione domiciliare, traeva in arresto S.D., 40enne amaronese perché trovato in  possesso di 611,50 gr. di marijuana già divisa in 12 dosi termosaldate dal peso di 50 gr. circa cadauna.

Le operazioni di polizia giudiziaria sono state coadiuvate dall’unità cinofila dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Vibo Valentia con il cane antidroga “Collins”.

È stato proprio quest’ultimo, in particolare, a segnalare la presenza dello stupefacente occultato in una casa rurale di proprietà dell’indagato, ubicata nelle campagne amaronesi.

In quel luogo, oltre che allo stupefacente, veniva rinvenuta anche una macchinetta per sottovuoto. Nell’abitazione di residenza veniva rinvenuto e sottoposto a sequestro anche un bilancino di precisione.

Per tale motivo S.D. è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e sottoposto a regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Solo quattro giorni prima, la Compagnia CC di Girifalco aveva tratto in arresto un altro giovane ventenne amaronese, R.F.A., incensurato, perché trovato in possesso di complessivi 30 gr. di marjuana custodita in una busta in cellophane per sottovuoto e nascosta all’interno di  in una scatola per scarpe, riposta su un ripiano del mobile della camera da letto, nonché materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e contante pari a 415 euro, in banconote di diverso taglio ritenuto provento dell’illecita attività.