Stampa Stampa
48

“IL FILO DELLA DISCORDIA”, A ROMANO DI LOMBARDIA LA SINGOLARE RETROSPETTIVA DEDICATA A ROSA SPINA


Da domani fino al 19 dicembre un ambizioso progetto espositivo che ha per protagonista la Fiber Art

 di Giovanna VECCHIO

PRESERRE (CZ) –  19 NOVEMBRE 2021 –   “Il filo della discordia – Opere scelte 1962-2020” è il titolo della singolare retrospettiva dedicata a Rosa Spina per celebrare più di mezzo secolo di straordinaria carriera artistica.

L’ambizioso progetto espositivo, che si realizzerà da domani, 20 novembre al 19 dicembre 2021 con la curatela del critico d’Arte e gallerista Antonio Falbo,  ha trovato nell’Assessorato alla Cultura del Comune di Romano di Lombardia  un interlocutore attento alle dinamiche dell’Arte declinate al femminile e nello specifico alla geniale progettualità di una donna che si è dovuta confrontare sicuramente con criticità storiche ma che è riuscita a coltivare i suoi talenti e ad imporsi nel panorama internazionale divenendo esponente di spicco dell’avanguardia  artistica e artefice di significativi capitoli dell’Arte Moderna.

Eccellenza artistica di Calabria, e non solo, Rosa Spina, pioniera di una tecnica pittorica rivoluzionaria, il dè-filage, come da lei stessa coniato e in questo incoraggiata dallo stesso Falbo, è in Italia protagonista indiscussa di uno stile innovativo, la Fiber Art, Arte del Tessile o meglio Arte Morbida, corrente artistica nata negli Stati Uniti di cui lei anticipa i contenuti con opere realizzate a partire dal 1962 ponendosi in posizione quasi trasversale ad artiste del suo calibro, quali Maria Lai, in quanto ad audacia nello sperimentare modalità alternative di utilizzo di filati, tessiture, trame sfilacciate assemblate a pigmenti vari e reti fluttuanti.

Artista generosa, Rosa Spina, ha anche accolto senza esitazione l’invito a sostenere l’iniziativa  “Il Filo della Solidarietà”  una raccolta fondi a cura dell’Associazione “Il Soffione Rosa” creando delle opere di mail art in unico esemplare che saranno offerte per l’acquisto di un casco refrigerante in grado di bloccare la perdita dei capelli nelle donne in trattamento chemioterapico. 

Un apposito catalogo ragionato con testi critici di Vittorio Sgarbi, Antonio e Salvatore Falbo, Maria Elena Loda, farà da corollario a questa mostra antologica, su cui sviluppi ed esiti ritorneremo anche con un nutrito reportage fotografico.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.