Stampa Stampa
15

IL CORO “DON GIOSUÈ MACRÌ” ENTRA NELLA GRANDE FAMIGLIA DI CHORUS INSIDE INTERNATIONAL


Costituito nel gennaio 1998 per iniziativa del prof. Antonio Sposaro in omaggio ad un sacerdote di Limbadi

di REDAZIONE 

TROPEA (CZ) –  1 FEBBRAIO 2021 – Il Coro “Don Giosuè Macrì” entra nella grande famiglia di Chorus Inside International, organizzazione no profit che ha l’obiettivo di promuovere la cultura della musica, dell’arte e la messa in piedi di festival.

Costituito nel gennaio 1998 per iniziativa del prof. Antonio Sposaro in omaggio ad un sacerdote di Limbadi “don Giosuè Macrì (1883 – 1964), compositore e pianista di grosso spessore artistico, sconosciuto in patria ma ben noto a Buenos Aires dove, avendo dimorato per molti anni, lasciò il segno delle sue capacità musicali fondando il “Liceo Musical Macrì”. – rientrato in Italia, negli anni 50’, fu primo organista nella Cattedrale di Tropea.

Il coro fin dall’origine è stato diretto dal maestro Francesco Arena  Dall’autunno 2007 è diretto dal maestro Vincenzo Laganà con il quale ha intrapreso un nuovo percorso musicale, presentandosi accompagnato da un complesso di fiati e da un soprano.

Ha partecipato a diverse importanti manifestazioni e rassegne nazionali ed internazionali presentando un repertorio variegato che va dalla musica classica, sacra e profana, ai canti popolari calabresi e non, gospel e negro-spirituals.

Invitato dall’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche Vaticane, ha partecipato, unitamente ad altri cori polifonici calabresi, alla solenne celebrazione del 18 maggio 2000 in Piazza San Pietro, presieduta da Sua Santità Giovanni Paolo II, in occasione del suo 80° compleanno e del Giubileo dei Presbiteri.

 Particolarmente importante, dal punto di vista artistico, è stata l’esibizione del coro nel concerto tenuto nella Cattedrale di Tropea insieme all’organista messicano di fama internazionale Victor Urban.

Ha accompagnato artisti famosi, tra questi 2 calabresi : il tenore Francesco Anile e il soprano Caterina Francese.

Nel 2011, in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, il Ministero dei Beni Culturali lo ha riconosciuto organismo a Valenza Nazionale per meriti artistici e culturali.  Ha collaborato alla realizzazione dell’Oratorio Sacro scritto e diretto dal maestro Laganà: il 29 giugno 2011, davanti ad una cattedrale ed una piazza gremite, 100 coristi e 40 strumentisti hanno fatto rivivere attraverso il canto e la musica, la spiritualità del Venerabile don Francesco Mottola.

E’ promotore della rassegna corale nazionale “Maria SS di Romania”, in onore alla patrona della città di Tropea.

La manifestazione si svolge nel mese di marzo, durante la novena; quest’anno è alla quarta edizione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.