Stampa Stampa
41

IL BELTRAME DIVENTA UN PARCO FLUVIALE, SOVERATO FA RIMA CON SVILUPPO SOSTENIBILE


Presentato progetto di collegamento tra lungomare e foce del torrente. Previste attività di trekking, bici elettriche, passeggiate a cavallo e punti ristoro

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) –  7 AGOSTO 2020 –  Come rende noto il sindaco di Soverato Ernesto Alecci, «dopo un lungo e intenso lavoro abbiamo presentato al Ministero dei Trasporti un ambizioso progetto che collegherà, con piste ciclabili e pedonali, il lungomare di Soverato con la foce del torrente “Beltrame” ed a salire fino a Soverato Antica – “Soverato Vecchia”.

Alecci aggiunge: «Il Beltrame sarà trasformato in un Parco Fluviale con attività di trekking, bici elettriche, passeggiate a cavallo, punti ristoro e tanto altro.

Si potrà lasciare l’auto all’ingresso di Soverato Nord e poi spostarsi a piedi, in bici o con navette per il centro Città».

Alecci conclude: «Grazie all’Assessore all’Ambiente della Regione Calabria Sergio De Caprio “Capitano Ultimo” che ha voluto che l’Ente Parchi Marini facesse parte, insieme al Comune, dei soggetti proponenti.

Grazie al Commissario dell’Ente Parchi Marini Regionali Ilario Treccosti.

Grazie ai tecnici di Arpa  che hanno lavorato al progetto con impegno e professionalità». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.