Stampa Stampa
16

I “FURBETTI” DEL GASOLIO AGRICOLO, 11 INDAGATI NEL CROTONESE


C’era anche imprenditore agricolo privo di azienda. Perquisizioni

di REDAZIONE 

CATANZARO –  15 DICEMBRE 2020  – I carabinieri della sezione Pg della Procura di Catanzaro, coordinata dal maggiore Gerardo Lardieri, insieme ai militari del comando provinciale del capoluogo e quelli del comando provinciale di Crotone, hanno eseguito dieci perquisizioni notificando contestualmente 11 informazioni di garanzia nei confronti di altrettanti soggetti, tutti del Crotonese, indagati per truffa, falso ed accesso abusivo ai sistemi informatici per ottenere l’erogazione di gasolio agricolo a prezzo agevolato.

Dagli accertamenti dei militari è emerso, in particolare, che uno degli indagati, sebbene non fosse titolare di un’azienda agricola, attraverso falsi contratti di affitto risultava come gestore di oltre 200 ettari di terreni tra cui un tratto di spiaggia del comune di Isola Capo Rizzuto.

L’indagine è stata coordinata dal procuratore aggiunto Giancarlo Novelli e dal procuratore capo, Nicola Gratteri.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.