Stampa Stampa
70

GUARDAVALLE (CZ) – SCOPERTA MARIJUANA IN ESSICCATOIO: DUE ARRESTI DEI CARABINIERI


In manette due cugini ritenuti responsabili di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sorpresi mentre accedevano a struttura in disuso. Sequestrati 5 chili di droga

di REDAZIONE 

GUARDAVALLE (CZ) – 1 DICEMBRE 2016 –  Nella nottata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Guardavalle, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Soverato, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, i cugini Emanuele Iliano e Pasquale, di 40 e 28 anni, entrambi originari di Guardavalle, poiché responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 In particolare, al termine di un prolungato servizio di osservazione svolto in Contrada Santo Stefano, i militari hanno sorpreso i prevenuti mentre accedevano all’interno di una struttura in disuso, adibita ad essiccatoio di marijuana.  

Soverato, la Compagnia Carabinieri

Soverato, la Compagnia Carabinieri

Successivamente, durante le operazioni di confezionamento della sostanza illecita, i due soggetti, accortisi della presenza degli operanti, si sono repentinamente dati alla fuga attraverso una finestra posta sul retro, venendo rintracciati dopo qualche ora e tratti in arresto.

 Nella circostanza, lo stupefacente, prevalentemente adagiato su due lettini e quantificato in 5 kg circa, è stato sottoposto a sequestro e verrà custodito presso i Reparti operanti, in attesa delle analisi tecniche di laboratorio.

 Gli arrestati, all’esito dell’udienza di convalida, sono stati ristretti in regime di arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, così come disposto dal G.I.P. di turno presso il Tribunale di Catanzaro.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.