Stampa Stampa
23

GIRIFALCO E LE COMUNALI, I CINQUE STELLE PRONTI ALLA SFIDA


Presentazione ufficiale della lista che sostiene Luigi Stranieri sindaco

di REDAZIONE

GIRIFALCO (CZ) –  27 LUGLIO 2020 –  “E’ stata un’autentica festa della democrazia il bello e partecipato convegno organizzato all’aperto su corso Migliaccio dagli attivisti del M5s di Girifalco – davanti alla loro sede politica – nella loro prima uscita ufficiale e dove è stata presentata la lista del M5S che concorrerà alle prossime elezioni comunale del 20 e 21 settembre con candidato a sindaco Luigi Stranieri”.

E’ quanto si legge in una nota degli stessi candidati 5 Stelle a Girifalco.

“Si tratta di una lista politica dunque che comparirà a Girifalco- si legge-, per la prima volta, dopo tantissimi anni in cui hanno prevalso le liste civiche e che sarà l’unica del M5S nella provincia di Catanzaro per queste consultazioni .

E’ stata un’iniziativa riuscitissima e coinvolgente per i girifalcesi nella quale si è parlato, tra le altre cose,  dell’ecobonus 110% contenuto nel decreto “Rilancio” e che rappresenta una novità assoluta tra le iniziative legislative dei grillini a favore di tutti i cittadini italiani.

Erano presenti – in un incontro moderato dall’archeologo Domenico Vincenzi – oltre al candidato a sindaco Luigi Stranieri naturalmente, i parlamentari Paolo Parentela componente della commissione Agricoltura, caccia e pesca della Camera dei deputati e Riccardo Tucci componente delle commissioni Lavoro e di Inchiesta sul sistema bancario e facilitatore per le relazioni interne in Calabria assieme all’altro facilitatore regionale alla formazione politica Fabio Gambino”.

“Un incontro nel quale si è discusso finalmente di politica, quella vera e che il paese, purtroppo, non conosce da decenni e che deve poter avere al centro della sua azione il cittadino.

Luigi Stranieri – precisa la nota- ha sinteticamente delineato il quadro della situazione locale in cui si stanno definendo le altre liste locali concorrenti e dove prevalgono ancora forme di aggregazione legate più agli apparentamenti che ai programmi su cui, piuttosto, le forze politiche dovrebbero puntare per avere un’idea chiara di come si debbano migliorare le condizioni di vita di un paese che langue nel disinteresse generale”.

“I deputati Parentela e Tucci si sono soffermati su come si sia giunti a stilare una lista del M5S a Girifalco che scaturisce da cinque anni di lotte dure e costanti condotte sul territorio comunale dallo stesso Stranieri in qualità di capogruppo d’opposizione de i “Cittadini liberi e attivi”.

Ci si è soffermati, inoltre, sulle annose vicende riguardanti l’eolico, si è parlato con insistenza della Residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza meglio conosciute come Rems dove in Italia si vuol indicare una struttura sanitaria di accoglienza “per gli autori di reato affetti da disturbi mentali e socialmente pericolosi” e per la quale il M5S starà molto attento affinché le futuribili assunzioni vengano effettuate seguendo i normali e legittimi criteri stabiliti dalla legge e dalle normative in materia affinché non vengano fatte delle “improprie forzature”. Insomma -concludono- tanti sono stati i temi toccati nell’incontro pubblico all’aperto che hanno coinvolto parecchi cittadini”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.